05 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Dall’UE 35 milioni di euro per i progetti d’innovazione ambientale delle PMI

19 Aprile 2010

È di 35 milioni di euro il bando per progetti sull’eco-innovazione lanciato oggi dalla Commissione europea, nell’ambito del programma per la competitività e l’innovazione. I fondi disponibili coprono settori come il riciclaggio dei materiali, i prodotti sostenibili per la costruzione, i prodotti alimentari e le bevande, e infine le attività economiche ecologiche. Primi destinatari dell’iniziativa, le piccole imprese che trattano prodotti o servizi ecologici che hanno bisogno di essere sostenuti per penetrare sui mercati. La scadenza del bando è il 9 settembre.

Il commissario europeo per l’ambiente Janez Poto?nik, ha affermato: “Questo invito a presentare progetti innovativi è un’opportunità enorme rivolta al talento imprenditoriale dell’Europa e alle nuove idee sulla tutela dell’ambiente. Il nostro programma eco-innovazione mette in risalto le opportunità esistenti tra ambiente e mondo degli affari. Oggi molti prodotti e servizi dimostrano che la crescita competitiva può essere accompagnata dalla protezione ambientale.”

I progetti rilevanti sono quelli delle PMI che hanno sviluppato un prodotto, un processo o un servizio ecologico, tecnicamente collaudato, ma che stenta ancora a collocarsi sul mercato. Il bando propone un cofinanziamento diretto, con sovvenzioni fino al 50% del costo totale. I 35 milioni di euro dovrebbero consentire la realizzazione di 45 a 50 nuovi progetti. La scelta cadrà sui progetti innovativi, che hanno un potenziale di replica sul mercato e contribuiscono alle politiche ambientali europee, specialmente in termini di efficienza delle risorse.

Fra i progetti già sostenuti da passate iniziative analoghe si possono citare quelli sulla trasformazione di pneumatici usati in apprezzati materiali isolanti, oppure l’impiego di piante di bambù per depurare le acque “grigie”, cioè le acque utilizzate in casa per lavarsi e fare il bagno, o la sostituzione delle convenzionali etichette di carta con tecnologie laser innovative.

Con uno stanziamento totale di circa 200 milioni di euro per il periodo 2008-2013, il Programma europeo per la competitività e l’innovazione finanzia la prima applicazione e il successivo avvio sul mercato di soluzioni che fanno un miglior uso delle risorse naturali dell’Europa. Eco-innovazione è l’elemento verde del programma.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi