28 Novembre 2020 Segnala una notizia

Brianzacque: “1,5 milioni di danni a causa dell’onda di petrolio nel Lambro”

15 Aprile 2010

depuratore-controlliBrianzacque fa la conta dei danni causati dall’onda di petrolio. La società che gestisce l’impianto di depurazione al confine fra Monza e Sesto San Giovanni ha quantificato i guasti provocati dalle migliaia di tonnellate fuoriscite dall’ex raffineria Lombarda Petroli lo scorso 23 febbraio.

Per quantificarli è stato necessario quasi un mese e alla fine il conto parla di 1 milione mezzo di euro. Non solo, il presidente dell’azienda, Filippo Carimati, ha anche annunciato che la società si costituirà parte civile nel processo per chiedere il risarcimento.

Complessivamente, dalle cisterne della Lombarda sono fuoriuscite circa otto mila tonnellate di sostanze e, di queste, mille e trecento sono quelle finite nei filtri e nelle vasche del depuratore. “Pulire tutto è stato un lavoro durissimo – spiega Carimati -. Un milione e mezzo di danni rappresenta un danno enorme per i nostri bilanci. I responsabili di questo disastro dovranno pagare fino all’ultimo centesimo. Abbiamo già allertato i nostri legali affinché valutino attentamente la situazione per procedere con la costituzione di parte civile nell’eventuale processo. Non si tratta di un’operazione semplice, ma vista la situazione siamo assolutamente determinati nel farla”.

L’impianto, ha comunque assicurato Carimati funziona a pieno regime e in attesa che le indagini dei carabinieri facciano luce sull’episodio ha spiegato che parte dei danni potrebbero essere coperti grazie a dei finanziamenti regionali. L’inchiesta per individuare i responsabili procede a piccoli passi. Oltre al Dna del presunto attentatore, l’ultimo aggiornamento riguarda l’imminente convocazione di Giuseppe Tagliabue, amministratore delegato della Lombarda, per essere interrogato dai magistrati. I pm che seguono il caso contano di sentirlo entro la fine della prossima settimana.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi