25 Settembre 2021 Segnala una notizia

Per le piccole e medie imprese italiane 560 milioni di euro in garanzie da Fondo europeo investimenti e FidiGar

12 Marzo 2010

Grazie all’accordo siglato fra Eurofidi, Sardafidi, Apiveneto Fidi e il Fondo europeo per gli investimenti le piccole e medie imprese di molte regioni italiane possono usufruire di condizioni molto favorevoli nei finanziamenti, con garanzia al 70%. Il plafond di garanzie per le piccole medie imprese previsto all’accordo ha un valore di 560 milioni di euro.

L’iniziativa è stata resa possibile grazie all’accordo siglato fra FidiGar, un’associazione fra tre confidi (Eurofidi, Sardafidi e Apiveneto Fidi), e il Fondo europeo per gli investimenti (FEI), nell’ambito del Programma europeo per la competitività e l’innovazione. Il FEI copre il 50% del plafond di garanzie per coprire i rischi connessi al finanziamento delle PMI, che in questo modo potranno godere di condizioni di finanziamento estremamente più vantaggiose. Eurofidi è coordinatore sia dell’intera iniziativa sia di FidiGar.

La misura ha una durata fino al 2012 (o fino all’esaurimento dei fondi) e contribuisce a facilitare l’accesso al credito delle PMI nel difficile contesto di crisi attuale, per promuovere gli investimenti in tecnologia e innovazione, stimolare la nascita di nuove attività e anche la creazione di occupazione e supportare le aziende nelle necessità di circolante e liquidità.

La garanzia offerta da FidiGar è del 70% del valore del finanziamento concesso dagli istituti di credito. Si tratta di un’ottima opportunità per le imprese, in quanto normalmente la garanzia copre una quota di finanziamento minore. Beneficiarie dell’iniziativa sono le PMI dei settori industria, agri-industria, servizi, artigianato, commercio, turismo e terziario che impiegano meno di 250 dipendenti, hanno un fatturato annuo non superiore ai 50 milioni di euro e/o una situazione patrimoniale totale non superiore ai 43 milioni di euro.

Il punto di forza di FidiGar è l’ampia copertura territoriale che copre quasi tutte le regioni del centro-nord e la Sardegna. Le filiali di Eurofidi, uno dei più grandi confidi d’Italia con più di 40 mila imprese socie (www.eurogroup.it), sono presenti sul territorio di Piemonte (ad Alessandria, Asti, Biella, Borgomanero, Chivasso, Cuneo, Rivoli e Torino), Liguria (a Genova e Savona), Lombardia (Bergamo, Brescia, Gallarate, Lodi, Milano e Pavia), Emilia-Romagna (Bologna), oltreché Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo e Lazio. In Veneto il Consorzio Apiveneto Fidi appartiene al sistema Confapi regionale e si trova a Rovigo, Verona, Vicenza, Bassano del Grappa, Padova e Venezia.

Il Fondo europeo per gli investimenti è stato istituito nel 1994 per sostenere le piccole e medie imprese, ed è composto da gruppi di azionisti: la Banca europea per gli investimenti (62%); la Commissione Europea (29%) e un numero di istituzioni finanziarie pubbliche e private (30 da 17 Paesi). Attraverso investimenti in fondi di private equity e di venture capital, il Fondo fornisce capitali di rischio alle piccole e medie imprese, in particolare alle aziende di nuova costituzione e alle attività orientate alla tecnologia. Offre inoltre garanzie a istituzioni finanziarie, per esempio le banche, a copertura dei loro prestiti alle PMI.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi