21 Settembre 2021 Segnala una notizia

Ottimi risultati per gli atleti della 5 Cerchi Seregno

4 Marzo 2010

5Cerchi_cadettiAncora tante gare e ancora tanti buoni piazzamenti per gli atleti della 5 Cerchi Seregno, impegnati ancora su più fronti nei cross, nelle indoor e su strada. Si è concluso bene il primo grande appuntamento della corsa campestre, il Campionato Brianzolo che ha regalato numerosi podi sia nelle ultime due prove che nelle classifiche finali.

A Monza e Carate (sabato 20 e 27) sono andati a medaglia Said Feryate (due volte secondo), Mouad Alaoui e Sara Tagliabue (terzi) e Elena Pozzi, finalmente tornata alla vittoria tra le esordienti con una grande prova di carattere dopo un inverno poco convincente. La classifica finale per società vede l’atletica 5 Cerchi al quarto posto assoluto, un ottimo risultato arricchito dall’argento del cadetto Feryate e i bronzi dei ragazzi Alaoui e Tagliabue nelle classifiche individuali. A questo importante risultato hanno contribuito i punti di Vittorio Santilio, Andrea Angioletti, Matteo Santucci, Matilde Mercaldo, Catrini Giulia, Marina De Ponti, Luna Cassina, Andrea Vidotto, Luca Angioletti, Minissale Sebastian, Marco De Ponti, Stefano Paladini, Stefano Camesasca, Luca Scotti, Paolo Bonacina, Davide Barbieri, Silvia Corbetta, Clara Dottore, Miriam Barbieri, Hafid Ed Dahbi, Lorenzo Faccio, Riccardo Galvani.

Archiviato il Brianzolo, la stagione di cross continua con il trofeo Fidal Milano, arrivato alla seconda prova di domenica 28 a Cornaredo. Buone prestazioni per gli atleti gialloblù, protagonisti con Elena Pozzi, Matteo Santucci e Luca Berti, quinti negli esordienti, e Said Feryate, sesto tra i cadetti. A metà classifica gli arrivi di Laura Brambilla, Andrea Vidotto, Fabio Cassetta, Marco Berti, Mouad Alaoui.

5cerchi_indoorNella stessa giornata i cadetti erano impegnati a Castenedolo (Brescia) per i campionati regionali indoor. Medaglie importanti per Giulia Sportoletti, quinta nel salto in lungo (4,74 mt) e sesta nei 60 hs (9”96), a dimostrazione della sua grande poliedricità, dal compagno di squadra Luca Monguzzi, sesto nel lungo (5,53 mt) e decimo nei 60 piani (7”75). Meno brillanti del solito le prestazioni di Gloria Lattuada (8”84 e 4,57 mt) e Eleonora Donghi (11”36 sugli ostacoli e 4,15 mt), a corto di preparazione specifica. Emozionata all’esordio indoor Helisabeth Heinz, 9”27 nei 60 piani e 3,39 mt nel lungo.

Abbonato ma non ancora rassegnato al quarto posto il marciatore Manuel Giordano, finito ai piedi del podio nelle ultime due prove (domenica 21 e 28 febbraio) del Trofeo Frigerio svoltesi a Brusaporto (Bergamo) e a Genova, dove solo una fitta pioggia ha rallentato la sua corsa alla medaglia.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi