18 Giugno 2021 Segnala una notizia

Monza, controlli a tappeto dei carabinieri: due pregiudicati espulsi

2 Marzo 2010

Carabinieri-1Due pregiudicati a piede libero sono stati arrestati e decine di persone controllate, al termine del fine settimana di controlli dei Carabinieri di Monza.

Sabato in tarda serata Foad K., 30enne marocchino pregiudicato e senza documenti, è stato fermato in Largo Mazzini, luogo di ritrovo notturno di immigrati, proprio nei pressi della fontana. Colpito da ordine di espulsione, l’uomo è stato arrestato e processato ieri mattina per direttissima. Nella notte tra sabato e domenica, in via Santa Clotilde a Brugherio, Victor Manuel Tibiani, peruviano 46enne irregolare, è finito in manette per lo stesso motivo. In viale delle industrie, dopo aver tamponato un’auto perché completamente ubriaco, Angel Humberto G, ecuadoregno del 1966, si è rifiutato di sottoporsi al test in strada.

Accompagnato in ospedale per gli esami ematologici, l’uomo è stato infine denunciato a piede libero per guida in stato di ebbrezza. Aveva amici pregiudicati, e non avrebbe dovuto frequentarli come ordinatogli dal Tribunale di Milano ma lui, senza curarsi del divieto, era andato a trovarli al bar. Così Franco B., 22enne di Crotone, si è beccato una denuncia a piede libero sabato notte. Avrebbe dovuto restare nella fredda Bolzano, per ordine della Prefettura, ma non ha resistito al desiderio di venire a Monza a cercare una nuova dimora. Viorel R., 34enne romeno, pregiudicato, non ne ha però avuto modo, e denunciato a piede libero, è tornato diretto a Bolzano.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi