28 Settembre 2021 Segnala una notizia

L’amore si trasforma in persecuzione. In manette un giovane vimercatese

10 Marzo 2010

stalkingLa fine di una storia, un amore giovane che, benché pensato eterno come una fiaba, è terminato dopo qualche mese, si è trasformato in una persecuzione per una studentessa 19enne. “Ti amo” detti sotto la pioggia, parole cadute e perse nel vento come le foglie dagli alberi nel giro di poche settimane.

Così può accadere quando si è giovani e convinti di capire realmente cosa sia amare, così è accaduto ad una giovanissima studentessa che, qualche settimana fa, ha messo fine ad una storia d’amore con un ragazzo di 22 anni, albanese.

Sebbene tra i due le cose fossero andate sempre abbastanza bene, la 19enne aveva deciso di non frequentare più quel ragazzo dopo aver capito di non esserne davvero innamorata. E.D. però, non ha accettato la fine del suo amore ed ha tentato più volte di convincere la ragazzina a dargli una seconda chance. Ottenuto solo un altro rifiuto, il giovane non si è dato per vinto, iniziando a farsi trovare sempre nei dintorni dei luoghi frequentati dalla sua ex fidanzata.

Quando la studentessa ha però cominciato a ricevere sms alternativamente d’amore e minatori, trovarsi l’ex sotto casa, mail disperate e promesse di vendetta sul pc, si è spaventata. Lunedì pomeriggio, dopo aver visto l’ex fidanzato appostato alla fermata del bus di via Matteotti dove lei è solita fermarsi all’ora di pranzo, la giovane ha telefonato al 112. La pattuglia dei Carabinieri di Vimercate, arrivata in pochi minuti, ha identificato il giovane e lo ha poi arrestato per atti molesti e persecutori, ormai denominati “stalking”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi