28 Settembre 2021 Segnala una notizia

La Tosca di Puccini in scena al Cinema Movie Studio di Seregno

10 Marzo 2010

PucciniLa Tosca di Puccini in una delle edizioni più belle mai realizzate, con lo splendore del maxi schermo e un impianto stereo ad altissima fedeltà. Domenica 14 marzo l’associazione culturale «Figli di Nerone» propone di scoprire una delle opere più amate di tutti i tempi al cinema. La video proiezione sarà al Cinema Movie Studio di Seregno (via Gandhi, 10). Lo spettacolo inizierà alle 17.30 (ritrovo a Desio in piazza del mercato sud alle 17, oppure direttamente al cinema alle 17.15).

L’edizione che sarà proiettata è anche un prezioso documento: le voci sono quelle veramente eccezionali di Placido Domingo e di Hildegard Behrens. La direzione del grande direttore Giuseppe Sinopoli entra nella spirito verista della partitura. La regia e le scene di Franco Zeffirelli ricostruiscono con il consueto splendore e assoluta fedeltà le indicazioni del libretto di Giacosa e Illica. Il teatro è quello del Metropolitan di New York, un altro dei templi mondiali della lirica.

Tosca_il_libretto_originale_RicordiLa possibilità di ascoltare e vedere questa particola edizione di Tosca con il grande schermo e con mega impianto stereo 7.1 rende questa videoproiezione un’occasione importante per scoprire o riscoprire quest’opera nel modo ideale.

La Tosca è una delle opere più famose. Sulle sue celebri arie si sono cimentati tutti i più grandi cantanti: Maria Callas e Renata Tebaldi, Enrico Caruso e Luciano Pavarotti. E’ un’opera che va assolutamente conosciuta e non può non far parte del bagaglio culturale di ognuno di noi. La musica declina il tema dell’amore con l’intensità che sa raggiungere solo la musica di Puccini.

Tosca è considerata l’opera più drammatica di Puccini. La prima rappresentazione si tenne a Roma, al Teatro Costanzi, il 14 gennaio 1900. Ricca com’è di colpi di scena e di trovate che tengono lo spettatore in costante tensione. È un’opera lirica in tre atti di Giacomo Puccini su libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa tratta dal dramma omonimo di Victorien Sardou. La prima rappresentazione fu al “Teatro Costanzi” di Roma il 14 Gennaio 1900.

Al fine di organizzare la video proiezione ti preghiamo, se l’iniziativa di interessa, di iscriverti. Iscrizioni: [email protected]

{xtypo_rounded2}tosca Tosca

Melodramma eroi-comico in 3 atti
Libretto di V. Sardou, L. Illica, G. Giacosa
Grado di difficoltà (da 1 a 5): 2

Durata: 2 ore (compreso breve intervallo)

Personaggi:
• Floria Tosca, nota cantante (soprano)
• Mario Cavaradossi, pittore (tenore)
• Il barone Scarpia, capo della polizia (baritono)
• Cesare Angelotti, prigioniero politico evaso (basso)
• Il Sagrestano (basso)
• Spoletta, un agente di polizia (tenore)
• Sciarrone, un altro agente (basso)
• Un carceriere (basso)
• Un pastore (voce bianca)
• Un Cardinale – Il Giudice del Fisco – Roberti, esecutore di Giustizia – Uno Scrivano – Un Ufficiale – Un Sergente.
• Soldati, Birri, Dame, Nobili, Borghesi, Popolo.

Epoca: Giugno 1800.
Luogo: Roma.

Arie celebri
• Atto Primo
• Recondita armonia, romanza di Cavaradossi
• Tre sbirri … Una carrozza…, finale concertato
• Atto Secondo
• Ella verrà … per amor del suo Mario, romanza di Scarpia
• Vissi d’arte, romanza di Tosca
• Atto Terzo
• Mattutino, preludio
• E lucevan le stelle, romanza di Cavaradossi
• O dolci mani, romanza di Mario e Tosca
• Marcia al supplizio
{/xtypo_rounded2}

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi