04 Dicembre 2020 Segnala una notizia

La insulta e deride su Facebook e il tribunale di Monza lo condanna

25 Marzo 2010

facebookL’ha conosciuta ed amata attraverso Facebook e, sempre on-line, l’ha diffamata ed insultata rendendo pubblici particolari della loro vita intima e denigrandola per un difetto fisico, tanto da beccarsi una condanna per danni morali. Protagonsti della triste vicenda dua ragazzi della Brianza, che nel 2008 si erano conosciuti attraverso il famoso portale di contatto.

Quando la loro storia è finita però, i due hanno cominciato a lasciarsi messaggi rancorosi sui rispettivi profili on-line, alla portata di amici e conoscenti. Dopo essersi scambiati piccole offese però, il primo ottobre dello stesso anno, il ragazzo ha esagerato, insultando pesantemente la sua ex, che lo ha denunciato. <<Pubblica delle fotografie dove il ciuffo non nasconde i tuoi occhi e i difetti>> e poi ancora riferimenti alla sfera sessuale ed insulti.

Lei, impotente dinnanzi alle decine di commenti comparsi sotto le frasi del suo ex fidanzato, lo ha querelato per danni morali. Il giovane, ricevuta la denuncia, ha cercato di discolparsi dichiarando di non essere l’autore del post, e sostenendo non fosse dimostrabile che la destinataria delle ingiurie fosse proprio la sua ex fidanzata.

Niente da fare. La giovane aveva avanzato una richiesta di risarcimento pari a 26mila euro e, mercoledì mattina, presso il Tribunale di Monza, il Giudice Piero Calabrò ha condannato il suo ex compagno al pagamento di 15mila euro più il risarcimento delle spese processuali, che ammontano ad altri 4mila, giustificati anche dalla possibilità delle frasi, di essere inoltrate da altre persone

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi