27 Novembre 2020 Segnala una notizia

La ginnastica Pro Lissone brilla anche a livello internazionale

29 Marzo 2010

Arianna-SalviQuando una società come la ProLissone cresce tecnicamente ed agonisticamente i risultati si possono vedere non soltanto quando le proprie atlete vanno sul podio ma anche quando le più brave vengono chiamate a rappresentare l’Italia nei più svariati Trofei contro le più forti compagini del mondo. E così è capitato ad Arianna Salvi e a Chiara Franco che nell’ultimo weekend di marzo sono state convocate in due selezioni di artistica per andare a confrontarsi con atlete di altri paesi su piani competitivi in certi casi “stratosferici”.

Sabato 27 marzo è stata la volta del 3° Trofeo Città di Jesolo, affermatosi oramai come uno dei più importanti appuntamenti per l’artistica femminile con schierate le nazionali juniores di USA, Inghilterra, Russia e Giappone ed Italia, in una bellissima cornice organizzativa e di pubblico. Nella selezione dell’Italia era in pedana per la ProLissone Arianna Salvi, in ritiro collegiale da mercoledì 24 marzo, a gareggiare nell’individuale in un misto USA/Italia. Questa convocazione rappresenta un enorme premio per la brava Arianna che già convocata nell’autunno del 2009  nella squadra azzurra per la trasferta in Belgio a Charleroi raccoglie oggi con questa prestigiosa convocazione i frutti di un intenso lavoro e dei risultati ottenuti da un anno a questa parte avendo contribuito in modo decisivo alle due promozioni consecutive dalla serie B alla A1. Un esercizio alle parallele di gran valore assegna ad Arianna un 13.700 che risulterà uno dei punteggi più alti all’attrezzo anche se proprio alle asimmetriche si è visto un 15.900 staccato da una russa che ha letteralmente sbalordito tutto i presenti nel bellissimo palazzetto di Jesolo. Molto bene anche al corpo libero ed alla trave mentre si registrano purtroppo due cadute alla trave che hanno penalizzato una prova complessivamente molto buona ma che a fine gara assegnerà ad Arianna Salvi la 20ma posizione nella classifica finale.

“Trovo solo parole belle per Arianna – dice l’allenatore della Pro Lissone Massimo Gallina, chiamato per l’occasione dalla Federazione Italiana ad accompagnare le atlete azzurre in gara a testimoniare anche per il bravo tecnico lissonese una continua ascesa nei ranghi dei migliori preparatori tecnici azzurri – che non vede pause di recupero da mesi. Le sue compagne della Pro a qualificazione in A1 ottenuta domenica scorsa hanno potuto affrontare gli ultimi giorni con allenamenti defaticanti mentre per Arianna il carico è continuato ancora.  Sono proprio contento proprio per questo, Arianna ha affrontato questi 4 giorni in palestra fra prove e gare varie con la più alta concentrazione; è arrivata un po’ provata al termine di una gara che comunque è andata molto bene e soltanto una trave oggi sfortunata ha tolto ad Arianna un posto fra le primissime del torneo. E’ stata comunque un’altra occasione molto importante per lei in ottica europei Juniores dove speriamo di vederla ancora a maggio vestire i colori azzurri”.

Chiara-francoCi trasferiamo in Spagna, a Girona, vicino a Barcellona, dove domenica 28 marzo si è svolto il “4 Motori” una prestigiosa competizione internazionale fra Francia, Germania, Spagna ed Italia dove vengono chiamate le rappresentative dell’artistica maschile e femminile oltre che della ritmica.  Di questi Paesi vengono schierate le 4 regioni che forniscono cioè il più “grande impulso economico” e rappresentano il “motore” trainante di questi territori. Per l’Italia c’era la Lombardia che annoverava Chiara Franco della Pro Lissone, la brava Junior del 1997 mentre in campo gara in veste di tecnico azzurro c’era anche l’allenatrice Federica Gatti della Pro.

Schierata nella prova a squadre Chiara Franco e’ stata artefice di una gara stupenda, senza errori, dove la lissonese ha contribuito su tutti e 4 gli attrezzi. “Chiara è stata molto brava – dice Federica – e ha confermato quanto di bello ha dimostrato in questi ultimi mesi con la ProLissone mentre oggi ha contribuito decisamente al successo della squadra nel 4 Motori dove ha gareggiato anche alle parallele, a differenza delle gare nazionali, dove questo attrezzo lo lascia alle proprie compagne. Chiara è con noi da un anno e mezzo; la sua crescita è evidentissima e si è dimostrata un’atleta fondamentale per la conquista della promozione in A1 e può come Arianna, puntare ad un posto nelle juniores azzurre. Un passo alla volta”.

Ritroveremo la ProLissone nel weekend dopo Pasqua a Genova nella quarta e ultima prova dell’A2 dove, forti di una promozione già acquisita, le lissonesi potranno affrontare questa ultima “passerella” in tutta tranquillità.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi