25 Settembre 2021 Segnala una notizia

Camparada, un nuovo dipendente ricopre un vuoto di organico

3 Marzo 2010

Egregio Direttore,

Si è rapidamente e felicemente concluso il concorso per un posto di addetto di segreteria presso il comune di Camparada. Il bando indetto ha visto la partecipazione di 172 iscritti (un numero certamente indicativo delle presenti difficoltà del mondo del lavoro, nonostante i “venti azzurri dell’ottimismo” tanto propagandati………) con l’adesione effettiva di 108 candidati.

E’ risultata vincitrice del concorso VITAGLIANO MARIA nata a S. Martino Valle Caudina (AV). La procedura di formalizzazione dell’incarico avverrà nei prossimi giorni a termini di legge.

Il concorso, nonostante il sorprendente numero di partecipanti si è regolarmente e puntualmente svolto per la rapida e pronta azione della giunta comunale guidata dal Sindaco Giuliana CARNIEL che, considerata l’impossibilità di poter usufruire della sala consiliare (può ospitare infatti un massimo di 100 persone), ha esaminato l’opportunità di effettuare le prove scritte presso la sala mensa della nuova scuola primaria. naturalmente dopo avere debitamente richiesto pareri ed autorizzazioni agli enti preposti , così come risulta dal protocollo e come visionato dai consiglieri comunali interessati.

La ASL di Monza e Brianza di Desio , Servizio Igiene e Sanità Pubblica, ha espresso parere favorevole con comunicazione del 22 febbraio 2010.

La cittadinanza ha diritto anche di sapere che agli enti interessati era pervenuta anche un‘osservazione da parte del consigliere Mariangela Beretta che, con la consueta e saccente pignoleria formale, si è premurata di mettere in dubbio l’eventuale agibilità, sia pure eccezionale e momentanea, della sala in questione.

L’Amministrazione CARNIEL ringrazia la Protezione Civile di Camparada che, come al solito si è prodigata per il bene della nostra comunità.

La giunta comunale desidera ricordare alla consigliera Beretta che in un piccolo paese come il nostro il compito delle minoranze non può essere solo il controllo formale di atti e regolamenti, ma anche lo stimolo e la collaborazione in occasione di eventi, particolarmente importanti per la comunità, qual’è quello di coprire un posto di lavoro vacante soprattutto nell’organico largamente sottodimensionato della più importante istituzione locale.

Possiamo comprendere come Mariangela Beretta abbia mal digerito la pesante sconfitta personale, in occasione della sua candidatura al reincarico di sindaco dello scorso mese di giugno, quando in rappresentanza di una forza elettorale che alle elezioni europee aveva totalizzato oltre il 60 per cento del consenso elettorale, ha dovuto accontentarsi di uno striminzito 33,78% superata dall’attuale maggioranza che ha ottenuto un insperato 34.53%.

Ci auguriamo che, superate le amarezze del momento, in futuro possa realizzarsi tra maggioranza ed opposizione un rapporto doverosamente dialettico ma anche improntato alla realizzazione, nei fatti, di quel bene comune che è da tutti sinceramente voluto e perseguito.

Nel rendere pubblici questi fatti,l’Amministrazione CARNIEL invita la cittadinanza e la comunità a prendere atto del contesto in cui si trova quotidianamente ad operare, confidando nel continuo sostegno che alimenterà la determinazione a realizzare il programma di governo dei prossimi anni.

Il Sindaco

Giuliana Carniel

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi