27 Settembre 2021 Segnala una notizia

Calcio femminile: una Fiamma distratta lascia campo al Brescia

8 Marzo 2010

Un approccio alla gara sbagliato costa carissimo alle Fiammette. Le ragazze di mister Del Giudice, nel big match contro il Brescia, regalano alle avversarie la prima mezz’ora entrando in campo senza convinzione e con poca concentrazione. Il Brescia non si lascia sfuggire l’occasione e dopo il primo quarto d’ora chiude la gara portandosi in vantaggio per 3 a 0. Apre le marcature Rolfi dopo 60 secondi, mentre al 5′ arriva il raddoppio di Cernoia. Al quarto d’ora è Alborghetti a siglare il terzo gol, ma la gara si chiude definitivamente al 35′ quando Manzoni fissa il punteggio sul 4-0. Nella ripresa la Fiamma, senza fortuna, a reagire, mentre il Brescia si limita a controllare.

Inizia malissimo la Fiamma che dopo un giro di lancetta si trova già sotto. Gerosa, durante una ripartenza, perde palla, sulla sfera arriva Rolfi che non sbaglia portando in vantaggio il Brescia. Le biancorosse sembrano rimaste negli spogliatoi e le padrone di casa ne approfittano. Al 5′ altra disattenzione difensiva biancorossa, la palla arriva a Cernoia che fa il bis per il Brescia. Sotto di due gol dopo appena 5′ le biancorosse provano a invertire la rotta: al 6′ conclusione di Velati che finisce fuori, al 12′ occasione per Postiglione su cross di Velati, ma la sua incornata non è precisa. Al 15′ non sbaglia invece Alborghetti che, sugli sviluppi di un corner, beffa per la terza volta Gelosa. La Fiamma fatica e per vedere una reazione bisogna aspettare il 31′ quando Moroni, da buona posizione, calcia fuori. Al 35′ il Brescia chiude il match: le biancorosse durante una ripartenza perdono palla, Manzoni è più lesta di tutte, si infila e ruba palla prima di battere Gelosa.

Nella ripresa le biancorosse riescono a contenere il Brescia con più attenzione a livello difensivo, ma non trovano la via del gol. Al 56′ una buona occasione è per Velati che, sola davanti a Temponi, calcia clamorosamente tra le sue braccia. Le padrone di casa, sicure del risultato, si limitano a controllare e si fanno vedere dalle parti di Gelosa solo in sporadiche occasioni. La Fiamma invece costruisce qualche occasione nel finale: all’80’ ci prova Marconi con una conclusione di prima intenzione, mentre all’86’ è Postiglione a tentare di testa la deviazione sulla punizione di Marconi. Entrambe però le opportunità non danno i frutti sperati e la gara si chiude con il poker del Brescia.

{xtypo_rounded2}CAMPIONATO PRIMAVERA – 22^ GIORNATA (9^ di ritorno)
BRESCIA CALCIO FEMMINILE – FIAMMAMONZA: 4–0 (4-0)

BRESCIA CALCIO FEMMINILE: Temponi, Gilberti, Franchin, Lonati (46′ Pezzotta), Guerini, Alborghetti, Messali (65′ Scotti), Manzoni (84′ Foglieni), Rolfi (54′ Paganotti), Loseto (77′ Chiara), Cernoia. All. Saimir Keci. (Ruggia, Morandi);

FIAMMAMONZA: Gelosa, Frigerio (25′ Marconi), Gerosa, Di Natale (46′ Tremolada), Mengardo, Cereda C., Missaglia, Zambetti (89′ Stefanelli), Moroni (89′ Spreafico), Postiglione, Velati. All. Davide Del Giudice. (Vignati, Pasinetti);

RETI: 1′ Rolfi, 5′ Cernoia, 15′ Alborghetti, 35′ Manzoni;
AMMONITE: nessuna;
ESPULSE: nessuna;
NOTE: Terreno da gioco in pessime condizioni, spettatori 70 circa, calci d’angolo 7 a 3 per il Brescia calcio femminile.{/xtypo_rounded2}

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi