29 Novembre 2020 Segnala una notizia

Brugherio, scatta l’operazione “sicurezza”. Ronchi: «Ci siamo attrezzati»

18 Marzo 2010

brugherio«I recenti crimini che hanno coinvolto la comunità mi hanno spinto ad aprire un tavolo con Carabinieri e Polizia locale per garantire un maggiore controllo del territorio e restituire tranquillità alla cittadinanza». Questa la mossa di Maurizio Ronchi, primo cittadino di Brugherio, in risposta alle rapine degli ultimi giorni, culminanti con la mano armata al locale “Lo Stregone”.

«Non solo – continua Ronchi – abbiamo potenziato la pubblica sicurezza con una nuova vettura che arriverà a giugno, dopo essere stata “assetata” a dovere, come prevede la legge. Inoltre, sono stati assunti cinque agenti, che irrobustiranno il corpo della Polizia locale: a breve, ultimato il corso di formazione, saranno operativi».

ronchi-maurizio-sindaco-brugherioUlteriore e spinosa grana, per i cittadini di Brugherio, pare essere il campo nomadi sorto in via Dalla Chiesa, sul confine con Monza. Chiaro il modus operandi di Ronchi: «Abbiamo scritto al sindaco di Monza, Mariani, e all’assessore Romeo per ovviare a questo abusivismo: non tolleriamo questo fenomeno e intendiamo risolverlo al più presto».

E con l’arrivo della bella stagione, sale l’attenzione verso il Parco Increa e, soprattutto, verso le sue notti di musica, alcol e, talvolta, disordine.

«Il banco di prova sarà il weekend di Pasqua, quando moltissimi extracomunitari invaderanno letteralmente il Parco: Polizia e Carabinieri mi hanno garantito una presenza totale nei suddetti giorni. Anche la viabilità sarà, quindi, sotto controllo».

 

In foto: Maurizio Ronchi

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi