30 Novembre 2020 Segnala una notizia

Acqua Paradiso Monza: non arriva la vittoria ma la classifica rimane invariata

21 Marzo 2010

Acqua-Paradiso-vs-PiacenzaSvanisce al tie-break la speranza di chiudere la regolar season con una vittoria. L’Acqua Paradiso Monza si arrende ai campioni d’Italia CoprAtlantide Piacenza con un verdetto finale di 2-3. Gli arancio blu, di fronte ad un record di pubblico quasi quattromila spettatori, dedicano il campionato al presidente Marcello Gabana.

«Abbiamo voluto aspettare il termine della regular season cercando di onorare con i fatti e non le parole la memoria di Marcello Gabana, il nostro Presidente – affermano i giocatori e lo staff dell’Acqua Paradiso. Pensiamo di esserci riusciti e ci piace pensare che oggi lui sarebbe orgoglioso di noi».

03-AcquaParadiso-PiacenzaMolto agguerriti i set giocati dalle due formazioni. Primo set in vantaggio di diversi punti per i padroni di casa si chiude sul 25-17 con un attacco di Jeroen Rauwerdink. Gioco ribaltato nel secondo parziale con Piacenza sempre avanti e un errore di Mauro Gavotto chiude su 21-25. Marcello Forni in sostituzione di Andrea Semenzato chiude il terzo parziale a favore dell’Acqua Paradiso. Il quarto si apre con sei punti consecutivi di Piacenza ma un errore in servizio di Tine Urnait arresta l’avanzata degli emiliani e consente agli arancio blu di ritornare in gioco ma qualche imprecisione sul finale consegnano il set a Piacenza (22-25). Tie-break molto ravvicinato e due ace di Rauwerdink fanno ben sperare Acqua Paradiso (13-13), ma un errore in servizio dello stesso arancio blu riporta Piacenza in vantaggio e Joao Paolo Bravo chiude il match 13-15.

Miglior giocatore in campo lo schiacciatore di Piacenza Urnaut Tine con 21 punti totalizzati accompagnato dall’opposto Zlatanov Hristo con 20 palloni messi a terra. Tra le file di casa grande gioco di squadra Dragan Travica coordina i compagni, Jeff Exiga difende in modo spettacolare, Gavotto, capitan Molteni e Rauwerdink attaccano dalle diagonali, mentre Buti e Semenzato murano e colpiscono dal centro.

Per gli arancio blu sguardo rivolto al prossimo appuntamento giovedì 1 aprile alle ore 20.30 presso il PalaIper Monza per i quarti di Play Off contro Sisley Treviso. «Giocheremo per Lui e con Lui ogni singola partita di questi play off» – dichiara a fine partita il team Acqua Paradiso con il pensiero rivolto a Marcello Gabana.

{youtubejw}ke7PvDfGGLc{/youtubejw}

{xtypo_rounded2} Acqua Paradiso Monza – Copratlantide Piacenza 2-3 (25-17, 21-25, 25-21, 22-25, 13-15)

Acqua Paradiso: Rauwerdink 15, Semenzato 11, Molteni 14, Buti 11, Travica 5, Gavotto 17, Forni 2, Exiga (L). N.e.: Sivula, Tuominen, De Luca (L), Krumins, Haldane. Allenatore: Mauro Berruto

CoprAtlantide: Zlatanov 20, Meoni 3, Urnaut 21, Bjelica 11, Rak 4, Bravo 16, Rinaldi (L), Oivanen 2, Bassani, Boninfante, Grassano. N.e: Mazza (L), Sequeira. Allenatore: Angelo Lorenzetti

Arbitri: Longo – Gini {/xtypo_rounded2}
Foto a cura di Marco Brioschi

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi