29 Settembre 2021 Segnala una notizia

Tangenziale est esterna, la provincia di Monza entra nell’accordo

27 Gennaio 2010

tangenzialeMonza e Brianza entrano a fare parte nell’accordo di programma per la costruzione della Tem, la tangenziale est esterna di Milano. Il via libera all’ingresso della provincia brianzola è stato dalla dalla giunta regionale con un atto integrativo varato poche ore fa. La proposta è stata avanzata dall’assessore alle Infrastrutture del Pirellone, Raffaele Cattaneo.

L’obiettivo dell’integrazione è di dare maggiore forza istituzionale e politica alla realizzazione di un’opera milionaria che dovrebbe contribuire a risolvere i problemi di traffico nella zona est di Milano e nel lodigiano. “Con questo atto – ha spiegato Cattaneo – è al completo il raccordo tra le istituzioni del territorio per la realizzazione di una grande opera, fondamentale per la mobilità e per l’economia, da realizzare nel massimo rispetto del territorio e dell’ambiente”.

temIl progetto prevede la realizzazione di nuova tangenziale lunga 33 chilometri, che collegherà l’autostrada A4 Milano-Brescia all’altezza di Agrate Brianza con l’autostrada A1 Milano-Bologna all’altezza di Melegnano. Il via libera ai lavori è stato previsto entro il gennaio del 2011 e la conclusione dell’opera per il dicembre 2014. Prima del 2014 sarà possibile usufruire di parte delle infrastrutture. Già entro la fine 2012, infatti, sarà pronto il cosiddetto arco Tem, il tratto che garantirà l’intersezione tra Tem, Brebemi e le provinciali Cassanese e Rivoltana riqualificate, così come è anche sancito nella convenzione di concessione tra Cal e Tem.

L’accordo di programma era stato sottoscritto il 5 novembre 2007 dal ministero per le Infrastrutture insieme a Regione Lombardia, alle Province di Milano e Lodi, Anas, Cal (la concessionaria mista Anas – Regione Lombardia) e a una rappresentanza dei Comuni interessati.

“Con questo provvedimento la nuova Provincia parteciperà a pieno titolo alla cabina di regia della TEM – spiega Francesco Giordano, Assessore provinciale alla Viabilità – un’arteria che senza dubbio contribuirà a decongestionare il traffico di attraversamento dell’intera area”. Considerato che il casello di Agrate diventerà uno snodo importante del traffico su gomma – continua l’Assessore – abbiamo chiesto a TEM uno studio specifico sui flussi previsti sulle strade provinciali della Brianza-nord”.

“L’accordo a cui aderiamo oggi – sottolinea il Presidente Dario Allevi – prevede anche il prolungamento della M2 da Cologno Nord a Vimercate”. “E’ importante ricordare questo aspetto – conclude Allevi – che dimostra la volontà di affiancare agli interventi in materia di viabilità anche un programma di potenziamento del trasporto pubblico, con l’obiettivo di trasferire una quota importante di spostamenti quotidiani su ferro”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi