28 Settembre 2021 Segnala una notizia

Phonomedia Monza: a sorpresa l’incontro con la Regione «Un primo risultato concreto»

20 Gennaio 2010

Phonomedia-davanti-ProvMartedì la delegazione sindacale formata dalla Slc -Cgil Brianza e dalla Rsu Phonemedia di Monza, avrebbe dovuto incontrare solo l’assessore al lavoro della Provincia di Monza e Brianza, Colombo, e invece è arrivata anche la tanto sperata convocazione da parte della Regione.

«Abbiamo richiesto all’assessore al Lavoro Rossoni l’applicazione dell’accordo, già in uso per alcuni casi aziendali in Piemonte, del “prestito d’onore”, ovvero che la regione si esponga economicamente per risanare il debito che Phonomedia ha verso i dipendenti a cui deve degli stipendi – racconta Rosario Fontanella, della Cgil – ma il vero risultato concreto lo abbiamo ottenendo in via sperimentale, dal mese di marzo, e per sei mesi un “voucher” del valore di 350 euro mensili per tutti i 150 dipendenti della sede di Monza».

Il prossimo mese la Regione invierà ai lavoratori la documentazione necessaria per accedere a questo minimo contributo, mentre un’azione congiunta tra questo ente e la Provincia MB studierà una possibile soluzione, non da ultimo quella del prestito d’onore.

Durante l’incontro di ieri, 19 gennaio, la delegazione sindacale ha sottoposto alla Regione anche le problematiche legate all’Inps, in particolare quelle legate all’insolvenza aziendale verso l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate, riferite agli acconti Irpef non versati.

Per venerdì presso la sede della Cgil Monza i sindacati hanno convocato i lavoratori per illustrare loro lo stato dei lavori.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi