17 Giugno 2021 Segnala una notizia

Oltre 1200 disegni per raccontare la Villa Reale di Monza. Formigoni alla presentazione del volume

27 Gennaio 2010

villa-reale-monzaPer la prima volta la straordinaria mole di disegni e documenti con cui sono state ricostruite le vicende storiche della Villa Reale di Monza con i Giardini e il parco è stata racchiusa in una pubblicazione che è stata presentata lunedì 25 gennaio in Regione Lombardia.

Oltre 1200 tra piante, iconografie e bozzetti architettonici, riordinati in periodi differenti, che va dai primi dell’Ottocento sino al 1921, nei quali rileggere l’evoluzione della reggia estiva delle corti asburgica, francese e sabauda.

Il volume “La Villa, i Giardini e il Parco di Monza nel Fondo Disegni delle Residenze Reali Lombarde” è stato promosso dal Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Primo Regno d’Italia, insieme a Regione Lombardia e Comune di Monza. Presenti all’incontro il presidente Roberto Formigoni, Marina Rosa curatrice e presidente del Centro documentazione Residenze Reali Lombarde, e Annalisa Maniglio Calcagno, ordinario di Architettura del paesaggio.

“Il volume – ha ricordato il presidente Formigoni è frutto di un lavoro paziente e tenace di recupero, restauro, catalogazione e studio grazie a cui ora è possibile accedere a una ricca risorsa documentale di alto valore storico-artistico, con disegni di autentica bellezza”. Si possono ammirare, ad esempio, i progetti degli interni della Villa e del Parco con le sue serre, caselli, giardini, boschetti, percorsi fluviali, ponti , mulini e cascine.

Una pubblicazione molto importante che si inserisce nella prospettiva della valorizzazione dell’intero complesso della Villa voluto da Regione Lombardia insieme al Ministero dei Beni culturali e ai Comuni di Monza e Milano.

“Ci siamo presi carico da tempo del recupero della Villa – ha aggiunto il presidente – che vogliamo diventi la “reggia” di tutti i cittadini lombardi. Per questo stiamo lavorando affinché la Villa Reale ritorni agli antichi fasti, non solo restituendo alla pubblica fruizione i prodotti della creatività e genialità di Piermarini, Canonica, Majnoni, Tarantola e Villamarina, ma diventando un luogo di partecipazione per tutti coloro che hanno a cuore la cultura e l’arte”.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi