22 Settembre 2021 Segnala una notizia

«Il Diario di Anna Frank (integrale) in dono all’onorevole leghista Paolo Grimoldi»

27 Gennaio 2010

diario-anna-frank«Ma Paolo Grimoldi avrà mai letto il Diario di Anna Frank»? Il dubbio è venuto a Cecilia Veneziano. e così, la consigliera provinciale del Pd ha pensato di regalargliene una copia. La provocatoria iniziativa è stata subito sottoscritta dall’intero Partito Democratico, che farà al più presto pervenire il volume al deputato della Lega Nord.

«In occasione della giornata della memoria – ha spiegato Veneziano – regaleremo un libro di Anna Frank al deputato della Lega Nord Paolo Grimoldi, che qualche giorno fa ha avuto il coraggio di definire il diario della povera ragazza ebrea uccisa in un campo di sterminio nazista, poco adatto per i giovani delle scuole elementari per alcuni riferimenti alle parti intime femminili». Un gesto che assume un valore tutto particolare, alla vigilia della giornata della memoria per ricordare la Shoah.

«Dato che la memoria poggia sulla conoscenza – ha continuato Cecilia Veneziano – inviterei anche Grimoldi e tutti i membri del consiglio provinciale, come hanno già fatto alcuni membri del PD, alla mostra sul campo di Bolzano, promossa da Aned e Anpi al Binario 7 di Monza, per conoscere e ricordare la storia di questo luogo di tortura e di ‘transito’ dei deportati verso i campi di concentramento nazisti, nel quale purtroppo passarono migliaia di persone, tra cui un centinaio di brianzoli».

Era stato lo stesso Grimoldi nei giorni scorsi a chiedere con tanto di interrogazione parlamentare inoltrata al Ministro Gelmini di vietare la lettura di alcune del Diario di Anna Frank agli studenti. Infatti secondo il Grimoldi, nella versione integrale «vi è un passo nel quale Anna Frank descrive in modo minuzioso e approfondito le proprie parti intime e la descrizione è talmente dettagliata da suscitare inevitabilmente turbamento in bambini della scuola elementare». La lettura integrale – sempre secondo Grimoldi – era avvenuta nella scuola elementare di Linda Mandelli di Usmate Velate.

A protestare contro la presa di posizione dell’onorevole leghista erano stati anche alcuni genitori dei bambini della stessa scuola, non proprio felici che la scuola frequentata dai loro figli sia finita sotto i riflettori dei media nazionali come una scuola dove si fanno «letture hard».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi