20 Giugno 2021 Segnala una notizia

Dal nonno alla nipote: la Farmacia Gusmani di Cesano compie 75 anni

28 Dicembre 2009

farmaciEra il 1934 quando Luigi Gusmani lasciò i campi della Lomellina per aprire la prima farmacia di Cesano Maderno. Settantacinque anni dopo, il figlio Piero – titolare dal 1968 – e da alcuni anni la nipote Silvia continuano l’attività di quello che con gli anni è diventato uno dei negozi storici più significativi della Brianza.

Ma anche un punto di riferimento per tre generazioni di cesanesi, che nella farmacia di Corso Roma, 2, trovano un vero e proprio «templum salutis»: «Un posto – spiega Piero Gusmani – dove chi è malato o ha un problema di salute può trovare un consiglio, un chiarimento, una risposta o anche semplicemente togliersi una curiosità. Questo era lo spirito di mio padre che ci ha trasmesso e al quale siamo fedeli da tre generazioni».

Quando la Farmacia Gusmani alzò per la prima volta la saracinesca, in Italia c’era ancora il fascismo. Il regime di Hitler aveva appena preso il potere e Cesano Maderno era ancora un piccolo borgo contadino, segnato dall’avvento delle prime grandi aziende, come la Snia.

«Per dodici anni – racconta Gusmani – fu la sola farmacia di Cesano. Per tanti anni rimase in Corso Libertà. Poi dal 1963 si è trasferita in Corso Roma».

Sempre all’avanguardia, nel 2000 è stata completamente rinnovata, e ha costantemente aggiornato e arricchito i servizi. E’ stata tra le prime a consigliare i prodotti omeopatici e fitoterapici, quando ancora sembravano oggetti esotici, e – ancora oggi – è tra le poche a rendere disponibili i test per le intolleranze e del Dna.

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi