01 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Una grande Forti fa piccola Saronno

16 Novembre 2009

pallacanestro-palloneLa Forti e Liberi Monza sfrutta a pieno il doppio impegno casalingo e con altrettante vittorie mette prezioso fieno in cascina per un finale di girone d’andata decisamente impegnativo. Dopo la positiva prova contro Monfalcone anche contro Saronno arriva una prestazione di quelle da incorniciare che va ben al di là degli otto punti di scarto del risultato finale. I ragazzi di Coach Bertari dominano l’incontro dal primo all’ultimo minuto mostrando un gioco spettacolare e a tratti devastante.

E che i bianconeri siano in palla e ben decisi a portare a casa il match al di là della scaramanzia (quando dalle gradinate del PalaIPQ si accorgono che Vergani non è in panca parte un rosario collettivo di scongiuri…) lo si vede già nelle prime battute di gioco quando i primi due canestri vengono conquistati caparbiamente dopo aver strappato altrettanti rimbalzi offensivi. Quattro punti da seconda chance che caricano il gruppo e permettono di contrastare l’inizio della Press Bolt tutto di marca Moraghi.

I problemi arrivano piuttosto sul fronte falli che vede Steve Malerba già gravato di tre infrazioni dopo cinque minuti e virtualmente messo in condizione di fare meno male del solito. A complicare le carte per Coach Bertari arriva poi l’espulsione di Meroni ed entra in gioco Marco Molteni. Il Molte entra in trance agonistica e nel breve volgere di tre minuti e mezzo mette a referto la bellezza di 12 punti. Il primo quarto si chiude sul 25 a 14.

Alla ripresa del gioco Saronno si aggrappa più che mai a Ezio De Piccoli che ricambia la fiducia con i primi quattro punti del quarto ma il cui sforzo viene vanificato da un tracciante dai 6 e 25 del Fanta che da grande Capitano si carica sulle spalle la reazione e firma anche il canestro del +12. La Forti c’è e sfrutta il grandissimo lavoro di tutti i suoi effettivi. All’intervallo si arriva sul 35 a 29 e con i giochi ancora virtualmente aperti.

Ma la Forti esce dagli spogliatoi con un Munini in più e farà della terza frazione di gioco il suo capolavoro. Clod (fin qui due soli punti frutto di due liberi con 0/5 al tiro) si ricorda di essere il bianconero con la più alta percentuale da lontano e infila subito la bomba mentre la coppia delle meraviglie Fanta&Molte mandano tutti a scuola con giocate di gran classe. Alla Forti riesce tutto e quando anche Steve “Manomorbida” Malerba colpisce dalla sua mattonella il PalaIPQ è tutto in piedi. Negli ultimi dieci minuti i bianconeri si presentano con un bottino di 19 punti, 62-4.

Apparentemente sembra fatta. Ma Saronno non molla e con un Moraghi di nuovo in palla, l’instancabile De Piccoli e Lissoni torna a -12 in soli due minuti. Coach Bertari richiama tutti in panca. La Forti decide allora di non rischiare oltre. In questi casi lo schema tecnico è uno solo: palla al Capitano. Al fischio della sirena la partita si chiude 79 a 71 per i padroni di casa

Di rigore, a fine match, una battuta con Capitan Fantaccini: “Quest’anno finalmente siamo noi a decidere ogni partita che disputiamo e il risultato dipende solo da noi e non dagli altri. Questo è stato il fattore determinante di questo inizio di stagione al di sopra delle aspettative. E il trend della partita è stato simile al nostro campionato”.

{xtypo_rounded2}Forti e Liberi Monza – Press Bolt Saronno 79-71
(25-14 / 35-29 / 62-43 / 79-71)

Forti e Liberi Monza: Molteni 22, Mercante 2, Fumagalli, Pedalà 2, Fantaccini 23, Guerrato 3, Munini 20, Malerba 7, Cappanera, Meroni. All: Bertari

Tiri da 2: 18/35
Tiri da 3: 10/27
Liberi: 13/18

Press Bolt Saronno: Marelli, Borroni 8, Lissoni 2, Razzaboni, Lucarelli 4, Santroni 16, Bianchi 2, Moraghi 22, De Piccoli 17, Cassano. All: Saini

Tiri da 2: 18/42
Tiri da 3: 7/24
Liberi: 14/20 {/xtypo_rounded2}

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi