16 Maggio 2021 Segnala una notizia

Volley: Pro Victoria Monza schiaccia le avversarie con un netto 3 a 0

5 Ottobre 2009

La terza giornata di campionato che vedeva opposti i ragazzi di coach Fumagalli ai Veneti del Bibione Mare Volley poteva nascondere molte insidie,  in considerazione del fatto che una settimana fa si erano imposti con un secco 3 a 0 a Cantù, una delle squadre più accreditate di questo campionato.

Invece dopo una settimana non facile per le ultime vicissitudini riguardanti l’avvento di Montichiari a Monza, i ragazzi di Pro Victoria sono arrivati, sabato 3 ottobre, alla terza vittoria in tre giornate di campionato vincendo con un netto ed eloquente 3 a 0.

Il primo parziale vede un grande equilibrio fra le due squadre, dove spiccano le ottime ricezioni di entrambi le compagini. Al primo time-out tecnico sono però i Brianzoli a presentarsi in testa per 8 a 7. Ancora una volta in grande evidenza Cauteruccio che chiuderà la contesa con un eccellente 91% (53%) in ricezione e  alcune difese davvero spettacolari. Una delle chiavi vincenti di questa partita per i Monzesi è l’aver limitato Radin, che nelle prime due giornate con rispettivamente 27 e 28 punti era stato l’uomo determinante nelle vittorie della sua squadra. Anche al secondo time-out tecnico l’equilibrio si mantiene, sono però sempre i ragazzi di coach Fumagalli a condurre per 16 a 14.A spezzare questo equilibrio ci pensa Nicolai con alcune giocate davvero di ottima fattura: il suo score finale lo vedrà ancora una volta con un incredibile 70% di palloni vincenti su 23 attacchi. Sul 24 a 20 entra il solito Di Felice con il suo servizio che manda in crisi le ricezioni degli avversari, e anche Bibione subisce la sua legge e il set si chiude sul 25 a 20 per Pro Victoria.

La squadra Veneta, molto quadrata e determinata, non ci sta a fare da sparring partner ai Brianzoli e parte forte all’inizio del 2 set, dove all’atteso Radin subentra un Quadri giocatore di ottime qualità tecniche. Bibione si porta sul 6 a 4 e arriva in testa al primo time out tecnico per 8 a 7.A questo punto sale in cattedra per i Monzesi Daolio, nel fondamentale da lui forse meno atteso, il muro: alla fine della sfida saranno ben 5.I Veneti vanno in crisi e non riescono ad arginare gli uomini di Pro Victoria. Reggio distribuisce in maniera sapiente il gioco non dando mai riferimenti certi agli avversari. Il set cambia quindi completamente fisonomia e dal 8 a 7 per i Veneti si arriva al 16 a 11 per i Brianzoli al secondo time out tecnico. Bibione continua ad avere enormi difficoltà a passare; Angelov , i centrali Vajra e Robbiati riescono a muro a toccare tutti i palloni permettendo di ricostruire il gioco, dove ci pensano a turno Nicolai e Daolio a creare un divario netto fra le due squadre. Nel finale sempre lui, Di Felice aiuta a creare scompiglio nella ricezione degli uomini di coach Marchesini e il set si chiude sul 25 a 16 per i ragazzi di Pro Victoria.

A questo punto arriva la fase più incerta ed emozionante della contesa. I Veneti dimostrano le loro buone qualità come già una settimana fa contro Cantù. I Monzesi hanno qualche difficoltà ad arginare i centrali di Bibione, che con grande cuore e agonismo cercano in tutte le maniere di sovvertire le sorti della partita. Lo stesso Radin, fino a quel momento in ombra, passa con maggiore frequenza e si arriva sul 8 a 6 del primo time out tecnico per Bibione. I cambi effettuati da coach Marchesini danno nuova linfa ai suoi ragazzi, la contesa si fa davvero incandescente, alcune contestazioni arbitrali contribuiscono a scaldare gli animi di pubblico e giocatori. I ragazzi di coach Fumagalli pur subendo il miglior momento della partita di Bibione rimangono  in scia, dimostrando grande voglia di non mollare mai. Al secondo time out tecnico Bibione è avanti di una lunghezza 16 a 15.Un ulteriore accelerata, complice un ottimo Quadri che chiuderà la partita con il 71 % di attacchi vincenti porta i Veneti sul 21 a 18.Terzo set archiviato? Nneanche per sogno: Bibione non ha fatto i conti con la voglia immensa dei ragazzi di Pro Victoria di chiudere la contesa. Sul 24 a 22 per i Veneti prima un attacco prepotente di Daolio porta a 23 i Brianzoli, quindi un salvataggio incredibile di Cauteruccio  porta sul 24 pari il set. Per Bibione è la fine, troppa la voglia degli uomini di coach Fumagalli di chiudere. Finisce 27 a 25, per un netto 3 a 0 per i Brianzoli e terza vittoria consecutiva archiviata.

Per comprendere il valore e il significato di questa affermazione bisogno proprio partire dal finale del terzo set con Bibione in vantaggio 21 a 18 e 24 a 22.Per arrivare a grandi traguardi bisogno essere capaci di lottare su ogni palla indipendentemente dal risultato parziale. Per ambire al vertice non solo conta vincere le partite, ma è indispensabile cercare sempre di mettere il maggiore divario possibile fra se e gli avversari, esattamente come hanno fatto i ragazzi di Pro Victoria. I ragazzi hanno voluto dedicare proprio alla presidentessa questa importante vittoria. Ed ora al prossimo contro Verona, Domenica 11 Ottobre ore 18 Elisa Sala.

{xtypo_rounded2}Campionato FIPAV B1M – 3 a Giornata
Sabato 03-10-2009 ore 20,45 – Bibione (VE), Palasport
BIBIONE MARE VOLLEY VE vs. VERO VOLLEY MONZA
0 – 3 (20-25, 16-25, 25-27)

Vero Volley Monza:
Nicolai (K) 16, Vajra 4, Reggio 2, Angelov 9,  Cauteruccio (L), Robbiati 6, Daolio 17,  Di Felice ,  Gaviraghi, (ne) Tagliabue, (ne) Vecchiato, (ne) Rossi .
1° Allenatore: Fumagalli Marco
2° Allenatore: Redaelli Massimo

Bibione Mare Volley VE :

Manzano 1 , Radin 12 , Quarti 11 , Zorat 6, Kete (L), Salvatore 2, Stopar 4, Mattia 4 , Tonon 3 , Corrozzato ,  Anastasio , (ne) Pantic .

1° Allenatore: Marchesini Fabrizio
2° Allenatore: Del Frate Mario}{/xtypo_rounded2}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi