11 Maggio 2021 Segnala una notizia

Valzer di nomine, in Regione, Lucia Arizzi dal Comune di Monza sale al Pirellone

12 Ottobre 2009

Lucia_Arizzi«Non ho timori a dirlo: mi sento emozionata come una bambina. Parola di Lucia Arizzi. Fino a ieri assessore della Giunta Mariani. Ora consigliere regionale sotto l’egida del PdL.
Nata a Paternò, in Sicilia, monzese da una vita, Lucia Arizzi ha 61 anni ed è una stimata commercialista. Politico di lungo corso, è stato già assessore nella Giunta Colombo (1997-2002). Della squadra del sindaco Marco Mariani è stata un uomo chiave: sue le deleghe al Decentramento

Circoscrizioni, Sportello cittadini, Servizi cimiteriali e stato civile, Elettorale, Carta dei Servizi, Statistica, Sistemi informativi, Statuto, Carta della donna e Politiche degli orari.

Fresca di nomina, e ancora commossa per la prestigiosa promozione, il suo primo pensiero è stato un «Grazie» al sindaco Mariani per quanto sta facendo a Monza. «Anche dal Pirellone – ha affermato – sarò sempre al suo fianco».

«Sono onorata – ha proseguito Arizzi – di essere stata proclamata consigliere in Regione Lombardia: un’opportunità di vedere e toccare con mano quanto finora ho affrontato in un contesto più piccolo». E ha aggiunto: «Tutto è accaduto molto in fretta. Ma un fatto è certo: il mio primo dovere sarà rappresentare in Lombardia la città di Monza, una capitale d’arte e di cultura che amo alla follia.

Quello che posso dire fin da adesso è che sono orgogliosa di aver lavorato con l’attuale giunta monzese a fianco di una persona straordinaria come il sindaco Marco Mariani: una grande persona per la città e un amministratore determinato e concreto che sta svolgendo nel migliore dei modi il suo mandato. Grazie al nostro borgomastro Monza finalmente si sta ritagliando lo spazio che merita a livello nazionale e internazionale e non è conosciuta solo per la F1 e l’Autodromo. Per questo sarò sempre al suo fianco».

Sulla promozione di Lucia Arizzi a consigliere regionale è intervenuto anche il vicepresidente del Pdl in Regione, Roberto Alboni: «Si accresce la presenza di Monza e Brianza al Pirellone. Siamo sicuri che così come a Monza, Lucia saprà portare la sua professionalità e le istanze del territorio anche in Consiglio regionale».

Il valzer di nomine che ha portato Lucia Arizzi in consiglio regionale è iniziato qualche tempo fa con la decadenza dalla carica di consigliere regionale della Lombardia di Gianluca Guarischi (FI), condannato in via definitiva dalla Cassazione per corruzione e associazione a delinquere, è iniziato il valzer dei primi non eletti nel 2005. Guarischi era stato sospeso per 18 mesi, dopo la condanna in secondo grado, ma, nelle more della pronuncia della Cassazione, aveva ripreso il suo posto. Il primo in posizione utile era Dario Allevi. Ma il neoeletto presidente della provincia di Monza e Brianza, ha rinunciato per incompatibilità.

Il posto in Consiglio è così stato assegnato a Lucia Arizzi (ex An ora PdL), che sarà consigliere fino al marzo 2010, quando avverrà il rinnovo del Consiglio regionale lombardo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi