14 Maggio 2021 Segnala una notizia

Solo vittorie per la Vero Volley Monza, stende anche il Verona. Pubblico in delirio

12 Ottobre 2009

Vero-Volley-Monza-B1MIn un’Elisa Sala che si va saturando rapidamente con l’afflusso dei fans e dei sostenitori del Consorzio Vero Volley, dopo il minuto di silenzio per le vittime dell’alluvione di Messina, esplode il tifo delle tribune straordinariamente gremite per la quarta giornata di Campionato della formazione monzese. Il ritmo è subito sostenuto e, nel primo set, tra alternanze di fronte sono i Veronesi a conquistare il primo time out tecnico (6-8). I Monzesi non ci stanno e si riportano sotto per il 10-9.

Segue una fase serrata punto a punto, finché Monza con Robbiati, Nicolai in fase offensiva e quindi Angelov in battuta decide di allungare, portandosi in vantaggio al secondo break (16-12). Si riprende con Angelov scatenato che fa subito un ace, seguito da una battuta out di poco sul fondo (17-13). Avesani tenta un recupero, ma i Monzesi mantengono le distanze, grazie anche ad alcuni errori di gioco degli avversari, che sembrano più nervosi ed imprecisi dei giocatori della squadra di casa (21-16).

Infine sono ancora i ragazzi di coach Fumugalli a mantenere il controllo del set con gli attacchi di Vajra, una prodezza di Reggio e l’ultimo punto siglato da Robbiati (25-20).

Nel secondo set Vero Volley, sostenuta dal tifo sempre più caloroso del pubblico, ripaga i propri fans con una prestazione subito maiuscola, fatta di fondamentali quasi perfetti; in questa fase tutto funziona bene per i Monzesi, che con grandi giocate a muro e difesa ed attacchi inarrestabili si portano velocemente in largo vantaggio al primo intervallo tecnico (8-3). La musica non sembra cambiare nella fase successiva, anche se ad onor del vero i ragazzi di coach Bertolini non cedono il campo facilmente e cercano di rialzare la testa; il distacco è però troppo grande a malgrado alcune pregevoli giocate dei veronesi, è ancora Monza ad avere la superiorità e Reggio mette a terra il punto che chiude anche il secondo time out tecnico (16-12). Nella fase successiva Vajra, due volte Robbiati e Daolio a muro, allungano il vantaggio fino al 20-14. I Veronesi sotto pressione sbagliano qualcosa di troppo e permettono a Monza di accelerare. Reggio manda fuori una battuta in salto, ma Robbiati è imprendibile al centro ed il vantaggio cresce 22-15. L’Avesani tenta ancora una reazione e conquista tre punti preziosi, ma ormai è troppo tardi e Rossi, subentrato a Daolio chiude il set con una palla pesantissima per il 25-20.

L’atmosfera è ormai rovente, quando inizia il terzo set ed i tifosi già pregustano la vittoria piena e la festa del Consorzio, annunciata per il dopo partita. I temi in campo non cambiano ed il muro monzese con Robbiati e Daolio non lascia passare quasi nulla (5-2). La musica non cambia anche se davanti ci sono Vajra e Nicolai. Oggi il muro monzese fa davvero la differenza ed il primo intervallo tecnico vede Vero Volley già avanti di cinque punti (8-3). Seguono una serie di scambi molto spettacolari che rendono la partita avvincente e veloce. Si arriva così sul 16 a 10. Poi Monza cambia ancora il passo ed allunga fino al 20, lasciando Verona ferma a solo 12 punti. Il finale del tempo è in crescendo per i padroni di casa, che vogliono chiudere assolutamente la partita con il più ampio margine possibile. Verona dà una mano, sbagliando in battuta ed un attacco in parallela (22-16). Entra Gaviraghi al posto di Nicolai e la partita si avvia alla conclusione. C’è lo spazio per qualche errore da entrambe le parti, fino all’ultima battuta out degli ospiti ed il set si chiude sul 25 a 18.

Con questo suggello può avere inizio la grande festa del Consorzio, che sotto l’attenta guida della Presidentessa Alessandra Marzari, vede la partecipazione di una grande folla di appassionati, atleti, genitori e sostenitori del Vero Volley.

Alla fine dell’incontro Coach Fumagalli afferma lapidario: “non potevamo onorare meglio di così l’evento di quest’oggi”.

Prossimo impegno nella prima trasferta sarda, sabato 17 ottobre alle ore 19,00 nel Palasport di S. Antioco (CA), di fronte ci saranno i padroni di casa della VBA Olimpia.

{xtypo_rounded2}Campionato FIPAV B1M – 4a Giornata
Domanica 11-10-2009 ore 18,00 – Monza (MB), Palestra Elisa Sala 

VERO VOLLEY MONZA vs. VOLLEY AVESANI VERONA:
3 – 0 (25-20, 25-20, 25-18)

Vero Volley Monza: Vajra 8, Reggio 4, Angelov 9, Robbiati 10, Daolio 8, Nicolai 11 (K), Cauteruccio (L), Rossi 1, Di Felice, Gaviraghi, Vecchiato (ne), Ravasi (ne).
1° Allenatore: Fumagalli Marco
2° Allenatore: Redaelli Massimo

Volley Avesani Verona: Ballarini 4, Bizzo 16, Bona 1, Conti 6, Grassi 8 (K), Lunardini, Maroldi, Meneghelli (L), Renzi 3, Torazza 1, Volpini, Mair.

1° Allenatore: Bertolini Marcello
2° Allenatore: Scabari Stefano{/xtypo_rounded2}

 

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi