13 Maggio 2021 Segnala una notizia

Volley: Pro Victoria Monza mette ko la rivale Agliatese

4 Ottobre 2009

Che i ragazzi di Avanzini stiano pian piano crescendo in preparazione non è una sorpresa ma sicuramente inaspettato è stato il modo con il quale si sono liberati di una rivale che tanti problemi aveva creato solo due settimane fa. Agliate si è presentata sabato 3 ottobre al Palazzetto di Cernusco, la momentanea casa bianco-verde, spostando l’opposto Alberti di banda, ribaltando così  la formazione che aveva giocato all’andata.

La mossa non ha sconvolto più di tanto la Pro Victoria Monza, che ha schierato l’arrembante Cillari al posto del malconcio Cesana, la solita coppia di centrali Goi e Cigognini, confermando Citriniti, capitan-Zanardi e Motta, e potendo ancora contare solo su  Trabucchi in alzata visto la chiamata di Tagliabue per la trasferta a Bibione con la prima squadra.

Si parte con Monza che impone il proprio gioco senza troppi errori ed una battuta finalmente efficace. Ma l’incantesimo dura fino al 19-12 quando gli ospiti iniziano ad ingranare e sfruttando qualche errore di troppo si portano sul 22 pari in men che non si dica. Le giocate dei ragazzi di Avanzini non scorrono più fluide come prima e la conquista del set è strappata con fatica ai vantaggi.

Nel secondo parziale i monzesi sembrano aver imparato la lezione e dopo il 6-6 non si fanno più avvicinare lasciando gli avversari a 16 con un Cillari poco appariscente ma sempre presente sia in attacco che in ricezione.

A questo punto Avanzini chiede ai suoi di mettere più pressione alla partita ma la risposta non sembra arrivare, almeno per questo set. La battuta cala, gli errori aumentano, Alberti infierisce con un filotto di 6 battute-punto consecutive ed il set si chiude 25-12 per gli ospiti.

Nel quarto set rientrano Cesana e Carioni da una parte, mentre dall’altra si ritorna con Alberti da opposto. Tra le  due mosse la prima da sicurezza ai bianco-verdi mentre la seconda crea confusione tra le file degli ospiti che non raggiungono nemmeno quota 10.

“Partita importante durante la quale abbiamo dimostrato concretezza – dichiara Coach Avanzini. Il fatto di chiamare costantemente in causa anche i giocatori più giovani non costituisce un ostacolo per  noi, a testimonianza di una rosa solida e completa”.

A questo punto le sorti del girone si decideranno mercoledì sera a Cantù dove la squadra del Consorzio Vero Volley potrebbe ipotecare il primo posto del girone anche con una semplice vittoria di misura.

Sarebbe un’iniezione di fiducia per l’inizio del Campionato che rimane comunque una competizione inedita per la maggior parte dei bianco verdi che,  mai prima d’ora hanno vissuto una Serie C da protagonisti. Quella di quest’anno è l’occasione di dimostrare di non essere più dei comprimari ma di saper tenere la categoria da protagonisti. Le buone premesse di Coppa devono essere mantenute fino a Maggio, una palla alla volta,un punto per volta.

{xtypo_rounded2} Coppa Lombardia – 4a Giornata 03-10-2009 ore 17,00
Palazzetto dello Sport di Cernusco sul Naviglio 
US PRO VICTORIA MONZA-GC COLOMBO G.S.Agliatese 3 –1  (27-25, 25-16, 12-25, 25-9)  
Us Provictoria Monza: Cesana, Zanardi (K) , Carioni, Goi , Motta , Trabucchi , Cillari , D’amora , Bezza(ne), Cigognini, Citriniti (L). 
1° Allenatore: Avanzini Marco
2° Allenatore: Tadini Massimo{/xtypo_rounded2}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi