13 Maggio 2021 Segnala una notizia

Porta bene la divisa Rossa al Rondò Muggio. Portati a casa tre punti in una piazza difficile come Saluzzo

11 Ottobre 2009

Rond-Muggi-2009-10-in-rossoDecise a sfidare qualsiasi cattivo auspicio le ragazze di Marchetti si presentano in campo a Saluzzo, sabato 10 ottobre, con la divisa rossa, accantonata dopo la sconfitta a Bresso nella prima di campionato. Nardelli e Volpi finalmente siedono in panchina per dare il loro contributo morale alla squadra; “new entry” di Lombardi come secondo libero e seconda presenza nella rosa per Pastrenge.

La partenza è lenta e le due squadre si studiano e si prendono le misure a vicenda provando i colpi e testando le zone più deboli del campo. Le azioni sono lunghe, infinite ed a turno guadagna il punto chi sbaglia meno. Saluzzo arriva davanti al primo time out tecnico (8-6), ma le bande di Muggiò scaldano il braccio e trovano un varco nel campo avversario portandosi in un attimo sul 9-9. In un alternarsi di bel gioco e sprechi in attacco, al secondo time out tecnico il risultato è ribaltato: 15-16; ma le padrone di casa impattano subito sul 17-17 e allungando fino al 21-19. Marchetti impartisce istruzioni alle sue dalla panchina e le porta, con una piccola dose di coraggio e rischiando qualche colpo in più, a portare a casa il primo set col punteggio di 25-22.

Sull’onda dell’entusiasmo inizia il secondo set come giusto prosieguo del finale del primo, con Muggiò che spinge e conquista l’8-5 con un attacco di Conte su palla mal ricevuta da Saluzzo. Trovando la posizione sulle direzioni di attacco avversarie a muro, le ragazze di Marchetti allungano ancora il passo portandosi sul 5-12 e costringendo Bianchi a chiamare il time out per cercare di bloccare l’onda positiva, che rallenta ma non svanisce e le biancorosse la cavalcano portandosi prima 10-16, poi 11-19 ed infine chiudono il set 20-25.

Nel terzo set Saluzzo decide di tentare il tutto per tutto e parte grintosa cercando di riaprire le sorti della partita. Riesce a portarsi avanti ed a mantenere un discreto vantaggio che Gatti e compagne cercano di colmare, rosicchiando punto dopo punto, ma dopo aver spolverato un paio di righe, le ragazze di casa si presentano per la prima volta nel corso della partita al secondo time out tecnico con il punteggio relativamente sicuro di 16-10. Niente è però perduto ed il divario si riduce pian piano ad un paio di punti, fino ad annullarsi completamente sul 20-20. Ci crede di più però Saluzzo che si riprende e guadagna i tre punti successivi e anche il 3° set col punteggio di 25-21.

Muggiò va ancora sotto nel 4° set, ma non per meriti delle avversarie, bensì per troppi errori in attacco ed in appoggio. La avversarie restano comunque staccate di pochi punti e grazie alle importanti difese di Zito, alle potenti battute di Rossi e ad una Gatti sempre lucida e determinante, si riesce a rimontare fino a 10-10 ed a ripartire da capo. Si riparte però a rilento ed in un attimo son di nuovo 4 i punti da recuperare. La fiducia non manca di certo e con pazienza e grazie a 2 “ace” e mezzo della “baby” Pastrenge in battuta, Muggiò ribalta il risultato e porta il punteggio sul 18-20. Ci crede ancora Saluzzo che recupera, riportandosi 20-20; la lotta è punto a punto e le giocatrici di entrambi gli schieramenti lottano come leonesse. Lo dimostra la sequenza punti: 21-21, 22-21, 23-22 e poi con una zampata ed un ruggito, che si sente oltre le mura del palazzetto, ecco che il match si conclude con un meritato 3-1 rosso fiammante.

Un grazie urlato in coro da tutte le ragazze anche ad Antonietta Angelini, che ha deciso di indossare la maglia di Muggiò e rientrare in campo dopo tanto tempo, regalando la sua esperienza e le sue capacità non solo tecniche, ad una squadra che le ha apprezzate con tutto il cuore.

Marchetti a fine gara è soddisfatto per i 3 punti conquistati in una piazza difficile per le condizioni da ultima spiaggia a cui Saluzzo arrivava all’incontro; lo stesso coach afferma: “la nostra costruzione del gioco è ancora tutta in cantiere, ma vincere aiuta sempre a stare in palestra volentieri. Di sicuro sabato prossimo incontriamo una squadra di tutt’altro livello e se vorremo impensierirla dovremo fare tutti certamente di più!”

La prossima gara sarà in casa, sabato 17 Ottobre alle ore 17.30, nella palestra E. Sala. contro Euromat Alessandria (AL),

{xtypo_rounded2}Campionato FIPAV B2F – 4a giornata
Sabato 10-10-2009 ore 18,30 – Saluzzo, Palasport

CRS VOLLEY SALUZZO (CN) vs RONDO’ MUGGIO’:
1 – 3 (22-25, 20-25, 25-21; 22-25 )

Rondò Muggiò: Conte 5, Gatti 21 k, Maspero 20, Rossi 9 , Della Torre 16, Paleari, Villa 2, Pastrenge 2, Zito L, Angelini 1, Volpi (ne), Nardelli (ne), Lombardi (ne)

1° Allenatore: Mauro Marchetti
2° Allenatore: Mirko Parigi

CRS Volley Saluzzo (CN): Actis – Anzola – Contato – Di Blasi – Garro – Mana A. – Mana M. – Operti (K) – Silvestri , Benedetto (L).
1° Allenatore: Bianco
2° Allenatore: Porello{/xtypo_rounded2}

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi