08 Maggio 2021 Segnala una notizia

Pd, la Brianza incorona Pierluigi Bersani

2 Ottobre 2009

Pierrluigi_Bersani1I democratici della Brianza hanno scelto Pierluigi Bersani. Si sono chiusi ieri sera i congressi dei circoli del PD di Monza e Brianza. I votanti sono stati il 63,48% degli iscritti: una bella prova di presenza e mobilitazione, in questi tempi di disaffezione alla politica.

Dalle urne della Brianza è uscito un plebiscito per l’ex ministro del Governo Prodi. Pierluigi Bersani ha ottenuto il 53% dei voti, Dario Franceschini il 27,2%, Ignazio Marino il 19,8%. 

Il candidato alla segreteria regionale Maurizio Martina, collegato alla mozione dell’ex ministro, ha ottenuto il 52,66%, Emanuele Fiano, collegato alla mozione Franceschini, il 27,73, Vittorio Angiolini, collegato a quella di Marino, il 19,61%. 

L’ex ministro ha registrato un forte consenso nella zona est della Brianza, in particolare nel vimercatese, dove ha superato il 65%. Marino ha invece quasi raggiunto il 40% a Monza (38,13%, testa a testa con Bersani al 38,52%, con Franceschini attestato al 23,35%), un dato tra i più alti registrati nei centri urbani di tutta Italia. Bene Franceschini in Alta Brianza, dove supera il 30%. 

“Il Pd ha dato una grande prova di democrazia – ha detto il Segretario provinciale del Partito Democratico Enrico Brambilla – in un contesto ricco di partiti ‘personali’ che cooptano i propri esponenti e che riducono al minimo indispensabile i momenti di confronto. In Brianza c’è stata una discussione vera, appassionata e partecipata su opzioni differenti comunque tutte accomunate dalla voglia di dare risposte immediate ai problemi più urgenti del Paese, dalla crisi ai giovani, e di stare in un grande partito per cambiare in meglio la politica e l’Italia. Un ottimo segnale in vista delle primarie del 25 ottobre e delle regionali dell’anno prossimo”. 

I congressi brianzoli hanno eletto 320 delegati che parteciperanno alla Convenzione provinciale che si terrà sabato 3 ottobre a Nova Milanese (dalle 9.30, Auditorium comunale in Piazza Gioia), i quali eleggeranno 8 delegati che parteciperanno alla Convenzione nazionale dell’11 ottobre a Roma, che ratificherà la selezione dei candidati che parteciperanno alle primarie del 25 ottobre. 

Il 25 ottobre, con le primarie, i brianzoli voteranno, contestualmente al segretario nazionale e regionale, 12 rappresentanti candidati in liste bloccate che siederanno nell’Assemblea nazionale e 33 che faranno parte dell’Assemblea regionale lombarda. Tali organismi rimarranno in carica per quattro anni e saranno subito chiamati a votare il segretario nazionale e quello regionale nel caso nessuno dei tre dovesse superare il 50% dei voti alle primarie. La Brianza sarà suddivisa in tre collegi elettorali. 

Tra novembre e dicembre saranno rinnovati infine tutti gli organismi dirigenti dei Circoli brianzoli del Pd e della Federazione provinciale. Il nuovo segretario provinciale sarà eletto con le primarie entro la prima metà di dicembre.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi