08 Maggio 2021 Segnala una notizia

Desio, quando l’ex moglie “occupa” la casa

9 Ottobre 2009

violenza_in_famiglia_2Veronica ha due grandi occhi chiari e pieni di paura. Il suo ex compagno la minaccia di continuo, ha iniziato al telefono e poi con la propria presenza. Se lo ritrova anche sul posto di lavoro, che la fissa. L’aspetta per strada e quando esce la segue e, contemporaneamente, la minaccia.

Lui lavora lontano, ma torna per il fine settimana. Non vuole accettare l’idea che tra loro sia finita. Veronica ha cambiato la serratura della porta di casa a Desio, ma lui con uno stratagemma, è entrato in possesso delle chiavi. Hanno un figlio in comune e l’uomo, proprio tramite il bambino, è riuscito ad avere le chiavi. Una notte entra in casa e cerca di strangolare Veronica con il cordone delle tende. Il bambino interviene per salvare la madre e l’uomo ferma il suo gesto inconsulto.

Ma questa non è la prima volta che l’ex compagno di Veronica si dimostra violento. Proprio per la sua rabbia e i continui litigi, dopo i primi schiaffi volati, Veronica ha deciso di interrompere la loro storia. Ma lui non ne vuole sapere e un giorno arriva a minacciarla con un coltello.

Le visite al pronto soccorso si susseguono, come le minacce dell’uomo e il ripetuto, quanto inutile intervento delle Forze dell’ordine. Veronica vive nel terrore, per se stessa e per il figlio. Si aggrappa allo sportello Codici come ultima spiaggia che le dia una speranza per tornare ad avere una vita normale, che l’aiuti a rivolgersi ad un giudice, che le salvi la vita.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi