11 Maggio 2021 Segnala una notizia

Berlusconi agli imprenditori Mb: “Metodo Abruzzo per sbloccare le opere pubbliche”

17 Ottobre 2009

berlusconiaconfindustria323229aQuella promessa di provare a utilizzare per la prima volta il “Metodo Abruzzo” anche per le infrastrutture locali. E’ stata questa la carta che ha più infiammato il cuore degli imprenditori brianzoli: tutti presenti lunedì pomeriggio all’Autodromo di Monza ad ascoltare il loro “collega” Silvio Berlusconi che tornava a casa nella “sua” Brianza. Esasperati dalla paralizzante burocrazia statale e dall’insostenibile lentezza con la quale procedono i lavori pubblici e alcune opere strategiche per il decollo della Brianza – leggi Pedemontana, Brebemi e Tem – ai sciur Brambilla di Monza non è parso vero di poter contare di poter dare un colpo di accelerazione a certe “eterne incompiute.

Il neo presidente di Confindustria Mb nel suo cahier de doleances aveva messo in lista anche questo al Premier Berlusconi, al presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, e al presidente del Regione Lombardia, Roberto Formigoni: “Sarebbe importante – aveva scritto nella sua relazione – testare la nuova metodologia utilizzata per la ricostruzione dell’Abruzzo nella realizzazione di opere locali come Brebemi o Pedemontana”.

Il messaggio è subito arrivato al cavaliere. E la risposta non si è fatta attendere: “Saremo presto in grado di utilizzare per la prima volta – ha promesso Berlusconi – il ‘Metodo Abruzzo’ nella realizzazione delle infrastrutture pubbliche. Si tratta di turni di lavoro tripli che consentono di ridurre i tempi di realizzazione di un’ opera pubblica da due mesi a venti giorni – spiega il premier -. E’ una soluzione molto costosa, ma estremamente efficace”. Parole che hanno subito scaldato la platea e che sono state salutate dal più caloroso degli applausi.

Nell’elenco dei desiderata, quanto mai nutrito, richiesti dagli imprenditori briantei a Berlusconi, c’è infine il sostegno alle aziende innovative:

“Le imprese brianzole sono le più attive – ha detto in tandem a Cerioli Carlo Edoardo Valli, ora nel suo ruolo di presidente della Camera di commercio Mb -. Dall’ inizio del nuovo anno ne sono nate 15 al giorno, una media altissima. È assolutamente necessario abbassare le tasse, detassare gli straordinari, sostenere il lavoro e rilanciare i consumi”.

E questa volta la risposta è arrivata dal governatore della Regione Lombardia Formigoni: “E’ imminente – ha detto – l’introduzione della dote impresa «per sbloccare e liberare le risorse a favore della aziende innovative”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi