08 Maggio 2021 Segnala una notizia

Al Museo di Lissone la personale di “Cristiano Plicato. La materia-colore”. Zanello all’inaugurazione

8 Ottobre 2009

lissone-museoIl Comune di Lissone non si ferma, continuano le attività per dare spazio alle potenzialità artistiche del territorio. Dopo il progetto Twister di settimana scora, che vede il Museo d’arte contemporanea brianzolo in rete con altri 10 musei lombardi, oggi, 8 ottobre, presso una  sala del museo verrà ospitata la personale “La Materia Colore” dell’artista contemporaneo Cristiano Plicato (Camastra, 1950).

L’esposizione sarà una selezione accurata di opere recenti in grado di dare un’esaustiva testimonianza della produzione di Plicato e delle tematiche che gli sono proprie. Il percorso vede il susseguirsi di opere informali, materie e colori brillanti, siano essi nuvole, cieli, soli, alberi, che entrano immediatamente in contatto con la percezione visiva dello spettatore. Gli ultimi lavori dell’artista propongono il desiderio di colorare il mondo con le sue reali sfumature, attraverso tutta la tavolozza cromatica. “Il colore è il vero strumento di Plicato, un mezzo di comunicazione diretto ed efficace che arriva a toccare in modo semplice e genuino le corde più intime dei nostri sentimenti. – sottolinea Daniela Ronchi l’Assessore alla Cultura della Città di Lissone Il rosso intenso, i verdi brillanti, i gialli lucenti, il blu intenso e tutte le innumerevoli declinazioni cromatiche si intrecciano e si mescolano in un gioioso equilibrio compositivo che se da un lato richiama le bellezze della natura, dall’altro si fa portavoce.

Quadro-cristiano-plicatoCristiano Plicato ritorna a Lissone nello spazio museale della città dopo otto anni: egli partecipò infatti tra l’ottobre 2001 e  il gennaio 2002 alla rassegna “Il luogo, il tempo, la traccia“, a cura di Raffaele De Grada e Claudio Rizzi.

L’inaugurazione della mostra, a cui parteciperà anche l’assessore regionale alle Culture, Identità e Autonomie della Lombardia è prevista per le ore 19 presso la sede museale lissonese in via Padania 6, sarà seguita alle ore 21.00 dal primo di una serie di tre concerti realizzati in collaborazione con l’Associazione Musicale Duomo di Milano: “Alla ricerca dei suoni perduti” (Eliana Zunino – canto e bodhran; Katia Zunino – arpa irlandese).

L’evento è patrocinato da Regione Lombardia, Provincia di Monza e Brianza, Città di Desio, Donazione Giuseppe Scalvini di Desio e Comune di Camastra. Per maggiori informazioni www.museolissone.it. La mostra ad ingresso libero avrà i seguenti orari: martedì, mercoledì e venerdì dalle 15 alle19, giovedì dalle 15 alle 23, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle19.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi