10 Maggio 2021 Segnala una notizia

A Monza torna “Ottobre in rosa” nel segno della lotta alla violenza sulle donne

1 Ottobre 2009

01-ottobrerosaUn mese dedicato alle donne. “Ottobre in rosa” è il contenitore autunnale di eventi e corsi tutti dedicati al mondo femminile. Dopo l’edizione 2008, che ha riscosso un enorme successo di pubblico e ha visto la partecipazione di migliaia di cittadine della provincia di Monza, ecco una nuova serie di iniziative fortemente sostenute dall’assessore alle politiche giovanili e pari opportunità del Comune di Monza, Martina Sassoli.

“La scorsa edizione – ricorda l’assessore – si è conclusa con l’importante firma di un protocollo che ha sancito la collaborazione tra diverse forze sociali per aiutare e supportare le donne in ogni loro attività, dal lavoro alla cura della famiglia”. E anche questa sembra non essere da meno: il susseguirsi dei vari incontri avrà come filo conduttore la presentazione di un progetto di legge regionale promosso proprio dal comune di Monza affinché si possa dare un supporto concreto, anche economico, ai numerosi centri regionali che si occupano di fornire assistenza alle donne vittime di violenze.

“I dati a proposito sono agghiaccianti – continua l’assessore Sassoli – in Lombardia si stima che almeno una donna su tre abbia subito un qualsiasi tipo di violenza, e il 93% di queste donne non denuncia il proprio aggressore. Bisogna far capire alle donne che la violenza, in ogni sua forma, è un crimine, anche se perpetrata in famiglia e anche se non è fisica”. I centri antiviolenza svolgono a proposito un ruolo fondamentale: chi si rivolge a loro è assistito anche nelle varie fasi della denuncia, sia sul fronte legale che su quello psicologico. La proposta di legge è aperta alla firma di tutti coloro che vorranno supportarla: ne servono 500 per avere ascolto in Regione.

A presentare l’iniziativa presso la sede Confindustria di Monza e Brianza martedì 29 settembre c’era anche Giuliana Colombo, assessore alle Politiche sociali e pari opportunità della Provincia di Monza, che ha assicurato il sostegno provinciale all’iniziativa. Il primo appuntamento in programma è l’ormai il noto corso di autodifesa femminile, che comincerà il 1 ottobre e durerà fino al 15 novembre presso la sede ADS Sport Village di Monza, seguiranno convegni su temi quali le donne nelle scienze, le donne nell’impresa, la violenza sulle donne. Il 21 ottobre uno spettacolo teatrale dal titolo “Dietro le nuvole” sarà rappresentato nel Teatrino della Villa Reale di Monza. Chiuderanno la manifestazione gli stati generali sull’economia femminile promossi dalla Camera di commercio di Monza e Brianza in programma per il 16 e 17 novembre. Tutte le informazioni sui corsi, sugli eventi ed eventuali iscrizioni sono disponibili presso l’ufficio politiche giovanili del Comune di Monza in piazza Trento e Trieste oppure sul sito www.monzagiovani.it.

Infine, un’importante novità: da questo mese l’iniziativa “Scatola Rosa”, che prevede l’installazione di un apparecchio utile in caso di emergenza sulla macchina di tutte le donne che lo richiedono, viene aperta anche alle cittadine dei comuni della Provincia di Monza.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi