21 Aprile 2021 Segnala una notizia

Tutti in campo al Chiolo. Grandi festeggiamenti per i 60 anni del Rugby Monza

7 Settembre 2009

Grande successo di pubblico per la commemorazione del primo match disputato dal Rugby Monza contro il CUS Pavia 60 anni or sono in quel di Vedano al Lambro. Ieri, 5 settembre, al Chiolo, presenti moltissimi giocatori di oggi e del passato, le varie squadre bianco-rosse hanno sfilato davanti al pubblico amico impegnati in divertenti sfide con gli amici pavesi.

Molto commovente il calcio di inizio, battuto da Gianni Casati circondato da altri “reduci” dalla prima sfida del 1949 quali Carlo Pellegatta, Villa, Luciano Cambiaghi, Gianni Galbusera.

Presente anche Massimiliano Chiolo, figlio del compianto Adriano a cui è intitolato il campo di rugby cittadino. Ricordato con un minuto di silenzio Augusto Volonteri, scomparso pochi giorni fa all’età di 82 anni, giocatore e dirigente per molti anni del Club brianzolo. Nel ricordo sono stati accumunati tutti i giocatori del Monza che ora giocano a rugby in Paradiso, come recita un proverbio Gallese.

A fine serata, molto apprezzato l’intervento del Presidente della Provincia Dario Allevi che anche a nome del Comune ha ribadito la vicinanza delle Istituzioni a questo nobile sport; ha portato i saluti della Circoscrizione  3 il Presidente Zonca, a conferma dello stretto legame del Rugby Monza col tessuto della zona di San Rocco ed è stato apprezzato anche l’intervento di Matteo Fumagalli, in rappresentanza di una famiglia monzese che ha dato tanti giocatori al Monza e anche un importante sostegno economico negli anni ’80, la SOL.

Da segnalare anche l’esordio di Cariparma come sponsor di maglia: il logo della Banca parte del Gruppo Credite Agricole e già sponsor della Nazionale Italiana è stato infatti affiancato a quello degli altri sponsor di maglia biancorossi, Linearia e Maire Tecnimont.

Da un punto di vista tecnico, prima vera uscita stagionale per le compagini bianco-rosse e qualche indicazione utile per i Tecnici nonostante la preparazione sia appena cominciata e ancora diverse le assenze nelle varie squadre.

Dopo l’esibizione del minirugby scende in campo l’Under 16; i ragazzi di Tagliabue e Malossi però deludono le attese e nonostante il risultato non sia mai in discussione la squadra non esprime mai il gioco piacevole della passata stagione. Un po’ di presunzione e troppe scelte individuali penalizzano questa squadra che aveva fatto del collettivo il proprio punto di forza. I tecnici sono consci di dover immediatamente riportare coi piedi per terra prima delle ben più probanti sfide delle prossime settimane.

La miglior prestazione della giornata è senz’altro quella della Under 18 di Bergamaschi (sostituito in panchina per l’occasione da Direttore Juniores Bonacina) e Christie che offre una prestazione notevole per intensità e per giocate davvero piacevoli che a più riprese strappano l’applauso della folla. Anche in questo caso match saldamente in pugno di un Monza davvero gradevole da vedersi.

Il match-clou che opponeva il neo-promosso Monza al Pavia, quinto classificato nella Serie C di Elite nella scorsa stagione, ha visto un pareggio tra due squadre sicuramente sperimentali ma che hanno dato vita ad una partita vera e vibrante. Anche in questa partita si sono viste delle ottime cose, con un riciclo rapido dei palloni da parte dei monzesi che hanno messo in difficoltà, specie nel primo tempo, la più quotata squadra pavese. Segnali quindi positivi per Galimberti e Fusè che sicuramente si ritroveranno un gruppo che sta iniziando lentamente a prendere confidenza coi propri mezzi.

Rinviato l’esordio di La Sorda, che ha subito un lieve infortunio nel pre-partita, recuperabile probabilmente già per il prossimo test.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi