16 Maggio 2021 Segnala una notizia

Torna Ville Aperte: il volto antico della Brianza

21 Settembre 2009

Desio-villaTittoniVille di delizia, castelli incantati, antiche rocche, parchi e giardini all’italiana e all’inglese, basiliche e oratori: per scoprire il volto antico della Brianza torna Ville Aperte in Brianza. Domenica 27 settembre 2009 circa 50 siti monumentali nella Provincia MB normalmente chiusi al pubblico aprono  le loro porte per un giorno per un giorno in occasione della manifestazione organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza insieme a 24 Comuni della nuova Provincia MB ed è inserita nelle Giornate Europee del Patrimonio.

“In occasione di Ville Aperte i gioielli architettonici della Brianza spalancano le porte ai visitatori – spiega Dario Allevi, Presidente della Provincia MB – e la nuova Provincia riscopre i propri tesori: una grande potenzialità del territorio che merita di essere valorizzata al meglio, anche intercettando importanti flussi turistici”.

L’edizione 2009 di Ville Aperte presenta alcune importanti novità per facilitare le prenotazioni: dal 9 settembre 2009 sarà possibile prenotare le visite guidate online sul sito www.villeaperte.info. Durante Ville Aperte 2009, dalle 10 alle 19, sarà possibile visitare edifici e dimore storiche di 24 comuni MB per un totale di 47 siti visitabili e partecipare ai 26 eventi collaterali, tra concerti, mostre e degustazioni.

villaborromeoarcoreTra le new-entry di quest’anno si segnalano la Chiesa Parrocchiale dei S.S Cornelio e Cipriano e la Chiesa di Santa Croce in Passirano a Carnate; la Chiesa di San Giulio a Barlassina; Villa Paradiso a Besana Brianza; la Chiesetta di S. Ambrogio e la Cascina S. Ambrogio a Brugherio.

In più di un caso si tratta di monumenti che si possono visitare solo in occasione della manifestazione. Suddivisi in gruppi, vengono accompagnati da guide esperte che ne illustrano la storia, le caratteristiche architettoniche e le curiosità. La narrazione è l’elemento che contraddistingue il percorso, ravvivato da momenti di intrattenimento (esibizioni musicali e corali, eventi, mostre e performance teatrali) che raccontano episodi legati alla storia delle dimore e dei monumenti accessibili. Il principio ispiratore della manifestazione è restituire al territorio il proprio patrimonio culturale recuperandone origini e identità.

Costo visite guidate: € 3,00 (€ 5,00 per la Villa Reale di Monza), gratis per i bambini fino a 11 anni e per le persone diversamente abili con accompagnatori. Le visite guidate sono a prenotazione obbligatoria – esclusi i Comuni di: Cavenago Brianza, Concorezzo, Giussano, Ornago e Usmate Velate. Le prenotazioni possono essere effettuate on-line su www.villeaperte.info e telefonicamente con orari e modalità differenti per ogni Comune. Info – numero 039. 9754767, attivo dall’9 settembre nei seguenti orari:
lun/ven 10-13 e 14-17 – sabato 26/09 9.30 – 18.00 e domenica 27/09 dalle 9.30 alle 16.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi