17 Aprile 2021 Segnala una notizia

“Ma quale nuova tangenziale?” Il sindaco di Vimercate scrive a Berlusconi per ottenere il prolungamento del M2

15 Settembre 2009
codetraffico-autostrada“Ill.mo Presidente,
da un articolo pubblicato sul “Corriere della Sera” di mercoledì 9 settembre ho appreso della Sua disavventura sulla tangenziale est di Milano: impiegare più di un’ora per percorrere i pochi chilometri che separano Milano da Arcore è oggettivamente seccante.

Si tratta di una situazione che i cittadini della Città che amministro, Vimercate, conoscono purtroppo molto bene, insieme alle migliaia di persone che vivono nell’est Brianza e lavorano a Milano.

Quella che lei ha vissuto è per noi l’esperienza quotidiana: è sufficiente una giornata piovosa, un lieve tamponamento, un lavoro in corso e per tutti noi buona parte della mattinata se ne va persa, tristemente in coda sulla tangenziale est.

Se da un lato mi rammarico dell’inconveniente occorsoLe, devo ammettere che per un altro verso di tale inconveniente mi rallegro se, come sembra emergere dall’articolo, questa può essere l’occasione per tornare a mettere in cima alla lista degli impegni delle Amministrazioni Provinciali, di quella Regionale, e sua personale e del suo Governo, il tema del collegamento tra il Capoluogo e la Brianza est.   Leggo, sempre nell’articolo del “Corriere della Sera”, che la soluzione da Lei prospettata per risolvere il problema è un’accelerazione nei tempi di approvazione e di realizzazione della TEM (la “Tangenziale Est Milano” che collegherebbe le Provinciali Rivoltana e Cassanese): una seconda tangenziale, insomma, che possa dividersi i compiti con quella già esistente.

Non discuto il fatto che due tangenziali possano far defluire il traffico meglio di una, ma dall’osservatorio privilegiato di Sindaco di una Città di 25.000 abitanti, tra i quali molti pendolari su Milano, mi permetto di suggerire che una soluzione davvero efficace e non palliativa del problema della congestione del traffico sulla tangenziale est sarebbe il prolungamento della metropolitana M2 da Cologno Nord a Vimercate. Come non abbiamo mai perso occasione di ribadire. Si tratta di un progetto di cui si parla già da oltre un decennio. Nel 2007 un Protocollo d’intesa firmato da Ministero dei Trasporti, Regione, Provincia e Comuni prevedeva entro cinque anni la realizzazione del prolungamento della metropolitana M2 da Cologno Nord a Vimercate. Nel 2008, con altri miei colleghi in rappresentanza dei Comuni interessati, e con l’allora Presidente della Provincia di Milano Penati, ricevuti nel suo studio presso il Ministero a Roma, venivamo rassicurati dal Ministro dei Trasporti del suo Governo, Altero Matteoli, sull’inclusione di tale prolungamento nei progetti legati all’EXPO. Ora, l’interessamento personale del Presidente del Consiglio alla questione del collegamento tra Milano e la Brianza est, polo abitativo e industriale di cruciale importanza per il territorio della nuova Provincia di Monza e Brianza, è per noi una bella notizia.

Vorremmo però che questo fosse utile perché impegni chiari e precisi vengano presi dal Governo da lei guidato, con la relativa destinazione di risorse, per consentire la celere concretizzazione del progetto di prolungamento della metropolitana M2 a Vimercate. Noi crediamo che questa soluzione possa davvero risolvere il problema, togliendo traffico dalla Tangenziale, aumentando la competitività economica del nostro territorio, alleviando Milano dalla morsa delle automobili che a migliaia ogni giorno la cingono d’assedio. Quella che per Lei è stata la disavventura di un giorno per noi è routine quotidiana. Ogni giorno che passa senza che l’iter per il prolungamento della metropolitana si sblocchi è un giorno in più trascorso sulle nostre auto, fermi in tangenziale. La ringrazio per l’attenzione e, non per modo di dire, rimango a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento”.

Il sindaco di Vimercate, Paolo Brambilla

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi