16 Maggio 2021 Segnala una notizia

Per le energie rinnovabili in Italia 200 milioni a Centrobanca

25 Settembre 2009

Ammontano a duecento milioni di euro le risorse messe a disposizione dalla Banca Europea per gli investimenti (BEI) a Centrobanca, istituto del gruppo UBI Banca, per il finanziamento di progetti nei settori dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili. L’accordo è stato appena firmato tra i responsabili delle due istituzioni, e dà via libera al sostegno di progetti in tre categorie di dimensioni: piccole e medie, cioè rispettivamente sino a 25 e 50 milioni di euro, ma anche iniziative riservate agli impianti più grandi, che superano i 50 milioni di euro di costi complessivi. Nel dettaglio, oltre alle iniziative per aumentare l’efficienza energetica degli impianti coinvolti, saranno finanziabili anche impianti idroelettrici, eolici, fotovoltaici e quelli a biomasse.

La BEI copre sino al 50% degli investimenti e Centrobanca si impegni per la quota restante. Nel complesso, quindi, si prevede un totale di investimenti attivabili di circa 400 milioni di euro. In alcuni casi la BEI può finanziare fino al 75% dei costi del progetto, ad esempio quando il nuovo impianto, nell’ipotesi d’investimento in efficienza, generi un risparmio energetico superiore al 20%.

Centrobanca sarà responsabile dell’individuazione e valutazione dei progetti che verranno quindi sottoposti all’approvazione della BEI. Nel caso dei piani di produzione di energia nel comparto fotovoltaico la durata dei mutui concessi potrà arrivare a una scadenza massima di 20 anni, mentre per tutte le altre iniziative si arriva a un massimo di 15 anni.

L’operazione rafforza l’impegno della BEI (www.eib.org) in Italia nel finanziamento di progetti che contrastino il cambiamento climatico, uno dei pilastri della sua attività. Per quanto riguarda Centrobanca, l’accordo rientra tra le iniziative della banca per il finanziamento dei progetti di investimento in energie rinnovabili sia da parte delle imprese, anche di piccole e media dimensioni, sia da parte degli investitori istituzionali.

La Banca europea per gli investimenti sostiene gli obiettivi politici e strategici dell’Unione europea accordando prestiti a lungo termine a favore di progetti economicamente validi. Gli azionisti della BEI sono i 27 Stati membri dell’UE: l’Italia è uno dei quattro principali, insieme al Regno Unito, alla Germania e alla Francia (ciascuno detiene una quota del 16,2% del capitale). Il totale dei finanziamenti a fine 2008 era di 355 miliardi, di cui 45 verso l’Italia. Centrobanca è la Corporate e Investment Bank del Gruppo Ubi Banca specializzata nelle imprese di medie dimensioni.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi