18 Maggio 2021 Segnala una notizia

Monticello, la passione per il delitto è servita

27 Settembre 2009

La Passione torna sul luogo del delitto. L’ottava edizione del festival della narrativa poliziesca dedicato ad autori di libri gialli e noir apre i battenti a Villa Greppi di Monticello di Brianza il 27 settembre e li chiuderà l’11 ottobre. La giornata d’apertura è stata affidata niente meno che a Mercedes Bresso, presidente della Regione Piemonte, che fra un impegno politico e l’altro ha trovato il tempo per scrivere il suo nuovo thriller “Il profilo del tartufo” edito da Rizzoli.

Oltre a Mercedes Bresso, fra gli ospiti compare anche Andrea Vitali, accompagnato dai Sulutmana, che presenterà “Almeno il cappello”, edito da Garzanti. La partecipazione di Mercedes Bresso e Andrea Vitali sono ovviamente solo alcune delle tante. La Passione per il delitto offrirà ai visitatori anche una serie di iniziative collaterali che spaziano su più fronti, dal corso di scrittura creativa passando per l’esibizione dei carabinieri nucleo cinofilo di Casatenovo e finendo con mostre laboratori ed esercitazioni. Per avere informazioni basta cliccare sul sito internet della Passione e scoprire, per esempio, che domenica 27 settembre,nelle scuderie di Villa Greppi, alle 15,15, si terrà You detective, incontro per imparare a investigare tra i misteri dell’inglese con Claire Markby riservato ai bambini dagli 8 anni, oppure che domenica 4 ottobre, sempre nelle scuderie di Villa Greppi si svolgerà Mistery Game, in gara per risolvere un caso alla Sherlock Holmes parlando la sua lingua, anche questo riservati ai bambini dagli otto anni. Fra le varie novità proposte quest’anno dalla Passione compare anche una forma d’arte decisamente insolita, la Poesia dorsale: comporre poemi sfruttando i titoli dei dorsi dei libri. Tanto per capirsi: si tratta di mettere dei libri uno sopra l’altro in modo che i titoli si concatenino fino a formare dei versi. L’idea è di un graphic designer e fotografo, Silvano Belloni, e di una giornalista Antonella Ottolina. L’idea è nata dalla passione per i libri nel senso più totale, comprensivo del contenuto (l’opera) così come del contenitore (il paratesto), e cioè copertina, quarta, dedica, indice, epigrafe e, soprattutto, titolo. Ed è proprio quest’ultimo, appunto, che, unito ad altri, diventa il protagonista assoluto dell’opera. Poesia dorsale, che tuttavia non è solo unire fra loro i titoli. E’ qualcosa di molto più fisico, perché richiede la ricerca dei testi e che vengano effettivamente impilati. Il festival la Passione per il delitto ha quindi organizzato un vero e proprio concorso. Ogni composizione deve essere fotografata e poi mandata per mail alla segreteria del festival, all’indirizzo [email protected] Le regole del concoroso sono sul sito della Passione e per avere maggiori informazioni l’intero progetto è spiegato sul sito www.poesiadorsale.it.

 

{xtypo_rounded2}

E gli ospiti di quest’anno?

L’edizione 2009 de La passione per il delitto si presenta ai blocchi di partenza più ricca che mai con un carnet fitto di appuntamento, serate, incontri e convegni. I numeri parlano di 75 ospiti, di cui 52 scrittori (6 dei quali provenienti dall’estero), in 25 incontri, con la presentazione al pubblico di 50 libri. Giusto per fare qualche nome: Hugues Pagan, Dominique Manotti, Marc Pastor, Asa Larsson, Juan Aparicio-Belmonte, José Rodrigues Dos Santos dall’estero. Massimo Carlotto, Mercedes Bresso, Valerio Varesi, Patrick Fogli, Elisabetta Bucciarelli, Gianfranco Nerozzi, Alfredo Colitto, Marco Vichi, Leonardo Gori, Fulvio Ervas, Marco Polillo, Michele Giuttari dall’Italia. Hugues Pagan sarà per la prima volta in Italia, unica data di incontro con il pubblico, in occasione dell’uscita del film tratto da Dead end Blues (Meridiano Zero): Diamond 13, con Gerard Depardieu e Asia Argento, sarà nelle sale italiane dal 9 ottobre. Unica data anche per Marc Pastor, noirista puro di Barcellona, che arriva a La passione per il delitto per presentare La maledetta, uscito per Giano, e per Juan Aparicio-Belmonte, di cui la casa editrice milanese Gran Vìa ha pubblicato Mala suerte e il recente Il delirante circolo degli uccelli ubriachi. Tra gli italiani sono previsti incontri con Massimo Carlotto e il nuovo romanzo della serie l’Alligatore, il presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso che esordisce nella scrittura con un giallo di ambientazione piemontese, e altri nomi di rilievo della narrativa di genere: la milanese Elisabetta Bucciarelli, Patrick Fogli e Valerio Varesi, Marco Vichi, Leonardo Gori, Lorenzo Beccati e Alfredo Colitto in un testa a testa di medievalis.

{/xtypo_rounded2}

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi