20 Aprile 2021 Segnala una notizia

Lissone MTB festeggia l’argento di Riccardo Milesi ai campionati del mondo cross country di Praloup

1 Settembre 2009

MBT-bikerSi sono appena conclusi i Campionati del mondo cross counrty dedicati alle categorie amatoriali nello splendido scenario alpino di Praloup (Francia). Per il terzo anno consecutivo questa località ha ospitato i più forti bikers delle categorie amatoriali provenienti da tutto il mondo con oltre 1200 atleti suddivisi nelle specialità cross country e downhill. Bilancio positivo per la società brianzola anche se la sfortuna ha giocato la sua parte.

Nella prova di sabato 29 agosto, il Master 4 (45-49 anni) Massimo Berlusconi si trovava in terza posizione e in lotta per la massima medaglia quando è stato vittima di una rovinosa caduta in una discesa particolarmente tecnica e costretto al ritiro per le lesioni riportate allo sterno. Ancora sfortuna per Stefano Bonadei nella giornata di domenica 30, dove il Master 1 (30-35 anni) ha perso una lente a contatto al terzo passaggio e in un solo giro ha perso due posizioni passando dalla quarta alla sesta posizione. Nell’ultimo giro ha dovuto affrontare le discese con la massima cautela visto il problema e ha perso ancora una posizione chiudendo comunque in settima piazza ma con grande soddisfazione comunque del biker bergamasco alla sua prima esperienza mondiale.

Bene Riccardo Milesi che difendeva la maglia di campione in carica nei Master 2 (35-39 anni). Dopo aver vinto negli ultimi 2 anni un podio sarebbe stato un bel risultato e così è stato: medaglia d’argento. Grande soddisfazione di Riccardo e della società per un ennesimo risultato di prestigio in ambito internazionale. Soddisfazione per la squadra e soddisfazione per il Team Manager Eugenio Canni Ferrari che chiude in 69ª posizione nella fascia Master 3 (40-45 anni) dopo una bella rimonta e in un percorso a lui poco adatto.

MTB-premiazioniTornando alle gare del fine settimana, grande soddisfazione per il secondo podio consecutivo dello Junior (17-18 anni) Simone Cibin che dopo la medaglia d’argento di domenica scorsa a Lenno (CO) nel circuito Tre Province, si ripete ancora con il secondo gradino del podio a Laveno Mombello (VA) nel circuito Grand Prix Valli Varesine. In 4ª, 5ª e 7ª posizione giungono rispettivamente i pari categoria Valerio Galli, Andrea Ferrari e Federico Barbieri. Nella categoria giovanile degli Allievi (15-16 anni) Andrea Villa è nono mentre nei Master 5 (50-54 anni) Massimo Villa e Tiziano Barbieri tagliano il traguardo in 5ª e 6ª piazza.

Ed eccoci ai più piccolini della categoria Giovanissimi (7-12 anni) impegnati su due fronti. Sabato 29 agosto penultima prova del circuito Orobie Cup a Costa Volpino dove nei G2 (8 anni) Andrea Mariani giunge 8°, nei G3 (9 anni) Simone Marzolla è 8°, nei G4 (10 anni) 2ª piazza di Mauro Pennati, 4ª di Alessandro Picco e 5ª di Lorenzo Calloni. Nei G5 (11 anni) Andrea Vaghi medaglia d’argento e Giacomo Conti 4°.Domenica 30 agosto Giovanissimi di scena a Tromello (PV) nella prova di Zanza Cup: tutti a podio i tre partecipanti della Lissone MTB. Nei G3 (9 anni) secondo posto di Alessandro Cuccagna, nei G4 (10 anni) vittoria di Marco Giangolini alla sua terza gara stagionale e nei G6 (12 anni) la biker Alice Cuccagna conquista la posizione più alta del podio.

(MTB Lissone)

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi