22 Aprile 2021 Segnala una notizia

L’artigianato torna protagonista, sfida la crisi con la 64° edizione della Mia

17 Settembre 2009

mia-esposizioneAncora un anno e poi la Mia forse cambierà sede. Queste le parole degli organizzatori alla presentazione della 64° edizione dell’evento che dal 17 al 26 settembre metterà in mostra in via Stucchi a Monza l’eccellenza dell’arredamento brianzolo.

“Gli operatori hanno accettato di esporre all’attuale fiera di Monza a patto che sia l’ultimo anno – spiega Dario Visconti, presidente dell’Ente Mostre  – Il polo fieristico non è all’altezza di una vetrina del mobile così importante per la Brianza, inoltre il 10% di calo degli espositori è proprio da assegnare alla struttura e non al non interesse per l’iniziativa”.

Confermata la presenza di 150 espositori, aziende che sembrano voler dare un forte segnale di affrontare il periodo di crisi. “Il settore sembra mostrare deboli segnali di ripresa – dichiara il presidente di Apa Confartigianato Gianni Barzaghi  – negli ultimi tre mesi c’ è stata una diminuzione delle richieste di cassa integrazione in deroga, ma la situazione è ancora molto critica.”

Anche quest’anno la storica Mia si apre anche alle parternship internazionali. “Per la prima volta abbiamo la presenza della Repubblica Araba di Siria, che presenterà una selezione di tessuti  per la casa e la tavola– spiega il coordinatore della Mia, Gianvittorio Brunello – ci sarà il collegamento con la Lituania in particolare con Vilnius, quest’anno capitale della cultura, con l’esposizione di una selezione di ceramiche” E’ confermato anche per questa edizione lo scambio con i giovani designers giapponesi della Seika University di Kyoto e gli artigiani lombardi.

conf-miaMia, rimane dunque una vetrina capace di dare alle imprese artigiane e al pubblico una reale opportunità di confronto su proposte concrete e realizzabili. Un’esposizione che guarda al futuro e sempre attenta alle nuove esigenze, per questo da qualche anno ha iniziato ad occuparsi di eco sostenibilità e risparmio energetico, ma quest’anno si presenta con la 1° settimana della sostenibilità ambientale di Monza e Brianza dalla costruzione all’arredo. Un progetto di Ecodialogando, sostenuto dal Comune di Monza che si affianca all’iniziativa Habitat Clima presso il Palacandy dal 25 al 27 settembre. “Filo conduttore della settimana sarà la qualità dell’abitare, – dichiara Cesare Boneschi, assessore all’Edilizia privata  – un argomento di grande attualità e che riguarda il benessere di ogni persona e di tutta la collettività”.

Sempre al Palacandy un’altra manifestazione collaterale (dal 17 al 19 settembre) “Un giorno perfetto”, la mostra dedicata agli sposi. Dove le giovani coppie potranno trovare tutte le informazioni per organizzare il giorno del loro matrimonio e la loro vita futura assieme. E’ possibile richiedere anche consulenze gratuite ad esperti del settore, www.ungiornoperfetto.com

Spazio anche alle iniziative con le scuole, l’Ispia di Monza ha realizzato un plastico della città ideale e altri istituti del territorio si sono occupati dell’allestimento di alcuni containers con proposte abitative. E per finire non mancheranno convegni, tavole rotonde esposizioni di artisti come la “provocazione”di Daniele Fumagalli che giocherà con e sugli oggetti della casa in una sorta di grande catena di smontaggio.

Il costo del biglietto d’ingresso è di 5 euro, ridotto 3. Il polo fieristico sarà aperto dalle 18 alle 22 nei giorni feriali, mentre sabato e domenica dalle 10.30 alle 22 (domenica 27 fino alle 20)

{xtypo_rounded2}Il nuovo polo fieristico: dichiarazione di Visconti

“Da parte nostra per il 2009 c’è la disponibilità a sospendere la Mia nell’attuale polo fieristico, per il 2010-2011 cercheremo sedi alternative, forse il Palacandy, sperando che dalle ceneri di quella vecchia possa nascere una nuova e attrezzata struttura. – dichiara Dario Visconti – Il progetto attuale è stato stimato intorno ai 20 milioni di euro, variabili a seconda del parcheggio che si intende realizzare”

A restare incerta è anche la data dell’inizio dei lavori, “si spera nel 2010, il terreno c’è, ma si tratta ancora di risolvere questioni legate all’attuale fiera con la società di gestione Finidam” –  conclude Visconti{/xtypo_rounded2}

Per utleriori informazioni www.miaentemostre.com

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi