16 Maggio 2021 Segnala una notizia

Falsa maga truffa 50enne e le spilla 50mila euro

18 Settembre 2009

magaLe raccontava che lei parlava tutti i santi giorni con la Madonna di Medjugorie. E le aveva ripetuto più volte che la Vergine Maria era molto arrabbiata con lei. «E’ per questo – la ammoniva – che ti sono capitate tutte queste disgrazie. E il peggio deve ancora arrivare». Così Silvana Dargutinovik, una zingara di 28 anni con una tanta parlantina e pochi scrupoli, aveva irretito una brianzola 50enne. E la povera donna, che aveva perso un fratello per un male incurabile, aveva un matrimonio a pezzi e ogni giorno doveva accudire un figlio gravemente malato, le ha creduto.

Anche perché – assicurava la circe – c’era un modo semplice semplice di riconciliarsi con la Madonna e di porre fine alla sua lunga catena di guai e di sofferenze: affidarsi a lei e – soprattutto – sborsare tanto, ma davvero tanto, denaro. La povera 50enne, che aveva sofferto tanto e non sapeva più a che santo votarsi, ha creduto alle parole della zingara.

Eseguendo alla lettera tutti i suoi ordini, in un mese e mezzo ha consegnato alla maga senza scrupoli 50mila euro: i risparmi di una vita di lavoro. E quando la spietata medium ha preteso «per bloccare ogni influenza negativa del malocchio» altri 15mila euro, la 50enne è scoppiata a piangere. La poverina non aveva più un soldo. Il suo conto in banca era stato completamente prosciugato. Così, solo alla fine ha aperto gli occhi. E ha chiesto aiuto ai carabinieri di Seregno. Così, gli uomini del capitano Luigi Spenga hanno teso una trappola alla zingara. E quando lei si è presentata all’appuntamento per riscuotere i soldi, gli uomini in divisa sono usciti dal loro nascondiglio e l’hanno arrestata per truffa aggravata. Ora la 28enne si trova rinchiusa nel carcere di Monza. E gli investigatori stanno accertando se sia stata lei a truffare tanti altri anziani che mai avevano fatto denuncia per la vergogna.

L’incontro tra la zingara e la 50enne era avvenuto pochi mesi fa, sul piazzale di un noto centro commerciale in Brianza. La povera donna era rimasta colpita dal fatto che la zingara era stata in grado di raccontarle tutte le disgrazie che le erano accadute nella vita (in realtà una volta – senza farsi notare – la nomade aveva pedinato la 50enne ed era riuscita a carpire tutti i suoi segreti mentre si sfogava con una parente).

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi