07 Maggio 2021 Segnala una notizia

Criminalità organizzata: un dibattito a Desio per capire

26 Settembre 2009

27NDRANGHETA-792618Criminalità organizzate: quale problema per la Brianza? La scoperta di avere la ‘ndrangheta in casa propria è stato un vero trauma per Desio. Ora la città ne parla apertamente e il dibattito è pubblico. A stimolare la discussione è il consiglio comunale di Desio. E a parlarne arriveranno gli onorevoli Angela Napoli, Maria Grazia Luganà Fortugno, Nicola Molteni e il procuratore aggiunto Alberto Nobili.

Il dibattito sarà in programma lunedì 28 settembre alle 21, nella sala conferenze del Banco di Desio e della Brianza (via Rovagnati 1). L’evento – promosso dal consiglio comunale di Desio – vedrà la partecipazione di importanti ospiti: l’onorevole Angela Napoli, vicepresidente della Commissione Nazionale Antimafia; l’onorevole Maria Grazia Laganà Fortugno, membro della Commissione Parlamentare di inchiesta sul fenomeno della criminalità organizzata mafiosa e similare; l’onorevole Nicola Molteni, membro della Commissione Giustizia della Camera dei Deputati; il Dott. Alberto Nobili, Procuratore Aggiunto Antimafia presso il Tribunale di Milano. 

“E’ un appuntamento richiesto e condiviso da tutti i consiglieri comunali – dice Giampiero Mariani -. Il tema della criminalità organizzata interessa tutto il territorio nazionale e anche la nostra città deve tenere le antenne ben puntate su un problema che può essere devastante se non lo si conosce. Come dire: bisogna combattere ogni piccolo germe di ingiustizia. Avremo interlocutori di altissimo livello, che certamente ci aiuteranno ad approfondire l’argomento”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi