15 Maggio 2021 Segnala una notizia

Cià, sa femm? A Seregno si affronta la crisi economica

24 Settembre 2009

crisi_economicaTrovare soluzioni e proporre idee concrete per combattere la crisi. È questo l’obiettivo che si pone “Cià, sa femm? Laboratorio di idee e proposte” previsto per lunedì 28 settembre alle ore 16.30 a Seregno presso la Sala Monsignor Gandini di via XXIV maggio.   L’incontro è organizzato dal Comune di Seregno in collaborazione con Sviluppo Brianza, agenzia per la qualità produttiva e sociale del territorio.

L’evento, condotto da Marco Formenti, assessore allo Sviluppo delle attività economiche e produttive del Comune di Seregno e da Flavio Sangalli, amministratore delegato di Sviluppo Brianza, è rivolto agli amministratori locali, associazioni imprenditoriali, organizzazioni sindacali, banche e importanti aziende appartenenti alla comunità locale.

“Siamo convinti – spiega il sindaco di Seregno Giacinto Mariani – che per uscire dalla crisi è necessario evitare irrigidimenti e posizioni pregiudiziali, ma trovare il consenso di tutti, istituzioni, imprenditori e parti sociali, per riuscire a dare risposte concrete in grado di superare le situazioni di difficoltà che in questo momento stanno vivendo le aziende e le famiglie. Per questo dobbiamo rimboccarci le maniche e, con spirito brianzolo, dare risposte concrete alla domanda Cià, sa femm?”.

Il Comune di Seregno ha ottenuto, a conferma dell’importanza dell’iniziativa, la partecipazione dei rappresentanti delle istituzioni superiori, l’onorevole Paolo Grimoldi, Massimo Zanello, assessore alle Identità, Culture e Autonomie della Regione Lombardia e Luca Talice, assessore alla Sicurezza della Provincia di Monza e Brianza, i quali illustreranno le iniziative e le strategie per lo sviluppo del territorio delle istituzioni che rappresentano.

“L’idea dell’incontro del 28 settembre – dichiara l’assessore Marco Formenti – non è solo produrre idee per contrastare i segnali di difficoltà delle imprese del settore artigianale e commerciale ma contribuire anche a costruire un modello sostenibile e duraturo di crescita”.

“In questo periodo di crisi gli enti locali possono avere un ruolo concreto per avviare e sostenere percorsi di pianificazione e programmazione. – sottolinea Flavio Sangalli – In particolare possono recuperare il concetto storico di Municipalità, svolgere quindi una funzione di sostegno alla competitività e alla qualità civica, attraverso la risposta ai bisogni immediati e alla pianificazione dello sviluppo futuro della comunità”.

Per adesioni: Sviluppo Brianza (tel. 039/23.12.327 – fax: 039/23.26.299 – email: [email protected])

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi