18 Maggio 2021 Segnala una notizia

Cesano, operaio accoltella la moglie al termine di una lite

9 Settembre 2009

carabinieri-arrestoGlielo aveva ripetuto mille volte, fino all’ossessione: «Qualche volta va a finire che ti ammazzo». Ieri verso mezzanotte poco è mancato che lo facesse davvero. Un operaio di 45 anni al termine di un brutale diverbio ha preso un coltello dal cassetto della cucina e ha accoltellato la moglie, un’impiegata di 42 anni, ferendola in modo grave all’addome. L’accoltellamento è avvenuto al termine di un violento litigio in un appartamento in via Lario, a Cesano Maderno.

La donna si è accasciata ed è crollata a terra, in un lago di sangue. Il primo a prestarle soccorso è stato proprio il marito, in lacrime, che si è subito reso conto di quello che aveva fatto. Sul posto sono arrivati i medici del 118, che hanno trasportato la 42enne all’Ospedale di Desio. Operata d’urgenza, ora è ricoverata nel reparto di rianimazione. La prognosi è di 15 giorni.

I carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno hanno arrestato il marito per tentato omicidio. Il violento litigio è scoppiato ieri poco dopo mezzanotte. Da tempo la coppia era ai ferri corti e i litigi erano ormai all’ordine del giorno. Non passava sera senza che i vicini li sentissero urlare animosamente. E non di rado volavano anche piatti e numerosi suppellettili andavano in frantumi. Spesso le liti scoppiavano per un nonnulla.

Come ieri notte. I motivi del diverbio erano così futili che né il marito, in stato confusionale, né la moglie, in gravi condizioni ma ancora cosciente, sono riusciti a spiegarli ai militari. Quel che è certo è che la coppia – secondo la testimonianza di numerosi vicini di casa – ha litigato animosamente per tutta la sera. In un crescendo di polemiche e recriminazioni, prima hanno iniziato a urlare. Poi sono volati pure gli insulti e parole davvero grosse, al termine delle quali lui ci sono stati anche qualche schiaffone e spintone di troppo.

Fino a quando il marito ha perso la testa. Fuori di sé dalla rabbia è corso in cucina, ha aperto un cassetto, ha brandito un lungo coltello da cucina e lo ha piantato nell’addome della moglie. Pochi secondi di follia, al termine dei quali si è messo le mani nei capelli. Subito dopo, pentendosi amaramente è stato lui stesso a chiamare il 118 e i carabinieri.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi