11 Maggio 2021 Segnala una notizia

Arriva il Concorso Pozzoli: Seregno si veste di note

4 Settembre 2009

Ettore_PozzoliCinquant’anni di note. Seregno, dal 14 al 22 settembre, si vestirà di musica per celebrare il suo premio più prestigioso e di respiro internazionale: il Concorso Ettore Pozzoli. Era il 1959 quando Maurizio Pollini, diventato uno tra i più grandi interpreti del nostro tempo vinse la prima edizione del Concorso pianistico internazionale “Ettore Pozzoli”. Dopo mezzo secolo, quest’anno la ventiseiesima edizione va “oltreE il Pozzoli” e si apre ad una settimana di musica.

“Il festival musicale – spiega il Sindaco Giacinto Mariani – nasce dal desiderio di rafforzare il Concorso, mantenendone l’importanza. L’obiettivo è costruire un “luogo” dove si possa ascoltare musica di qualità sempre più alta con eventi per un pubblico diverso, più giovane e largo che possa andare oltre quel perimetro tradizionale degli appassionati di musica classica e aprirsi agli “altri mondi” musicali.”

Concorso_PozzoliLa musica, soprattutto la musica classica, non è una torre d’avorio. Quindi la Città di Seregno ha deciso di affiancare al “tradizionale” Concorso una settimana di eventi. Il nome scelto è “oltrE il Pozzoli”, perché l’obiettivo è andare oltre il concorso e far uscire la musica dagli spazi consueti per far vivere le piazze, le strade e gli altri luoghi della città con un programma di qualità che prevede concerti di musica sinfonica, ma anche rock, jazz e pop. “oltreE il Pozzoli” apre una finestra sulla musica che, come diceva Ferruccio Busoni, è ‘aria sonora’: un concerto per piano e orchestra di Bach, eseguito dall’Orchestra Sinfonica ‘Verdi’, una canzone di una giovane rock band o, ancora, un ‘tormentone’ estivo di Sandy Marton.

L’obiettivo – spiega l’assessore alla Programmazione Finanziaria Vito Potenza, che si è preso l’impegno di dare una nuova veste all’evento – è sviluppare le potenzialità di un concorso prestigioso conosciuto a livello internazionale per dare il giusto prestigio alla Città di Seregno e permettere a tutti i cittadini, seregnesi e non, di vivere l’evento”.

{xtypo_rounded2}71 giovani pianisti e l’Orchestra Ettore Pozzoli: due settimane di grande musica

Sarà Francesco Libetta, il più importante interprete delle opere di Ettore Pozzoli, ad aprire lunedì 14 settembre alle ore 21 al Teatro San Rocco la XXVI edizione del Concorso Pianistico Internazionale “Ettore Pozzoli”. Libetta, uno tra i pianisti dell’ultima generazione (è del 1968) di maggiore talento, eseguirà per la prima volta in Italia l’Allegro di concerto di Pozzoli, accompagnato dall’Orchestra Sinfonica Ettore Pozzoli diretta da Mauro Bernasconi. Il programma prevede anche la Sinfonia n° 9 “Dal nuovo mondo” di Antonín Dvo?ák.
La serata, condotta da Cesare Cadeo, prevede anche la presentazione di tutti i concorrenti inscritti al Concorso: 71 giovani pianisti, forse i grandi talenti del domani, provenienti da ventiquattro Paesi del mondo.
A seguire la musica di Bach con l’Orchestra Sinfonica “Giuseppe Verdi” di Milano diretta da Ruben Jais con Roberto Cominati al pianoforte (15 settembre a Villa Odescalchi); l’Orchestra Filarmonica “Ettore Pozzoli” con il “Recital Brass Ensemble” (16 settembre in piazza Segni); Enrico Giaretta, considerato l’erede di Paolo Conte, con il concerto “Sulle ali della musica” (17 settembre in piazza Donatori del Sangue); il rock giovane con i Veda e i Waiting for Memories (18 settembre in piazza Donatori del Sangue); il pop con tre mostri sacri della dance anni ’80: Sandy Marton, Den Harrow e Tracy Spencer (19 settembre in piazza Donatori del Sangue); il binomio musica giovani con l’Orchestra giovanile della Scuola di Musica di Cantù, una formazione di ragazzi da 7 a 16 anni.
Speaker ufficiale di “oltreE il Pozzoli” sarà Luca Viscardi, conduttore, del programma Gli Inaffidabili, ogni mattina su Radio Number One, che giovedì 17, venerdì 18 e sabato 19 settembre trasmetterà in diretta da piazza Donatori del Sangue.
Cesare Cadeo condurrà anche la serata finale, martedì 22 settembre al San Rocco, quando è prevista l’esibizione dei finalisti con l’Orchestra dei “Pomeriggi Musicali” di Milano, diretta da Nicholas Carthy, e la premiazione del vincitore.{/xtypo_rounded2}
Programma completo in agenda

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi