14 Maggio 2021 Segnala una notizia

Limbiate, mamma con due bambini sbanda e finisce nel Villoresi: salvati da due automobilisti

8 Agosto 2009

Canale_Villoresi_recupero_autoHa sterzato in modo deciso, per evitare un’auto pirata che aveva invaso la corsia opposta e che le stava andando addosso. Poi ha perso il controllo della sua utilitaria, che è uscita di strada finendo nel Canale Villoresi. Tragedia sfiorata ieri pomeriggio alle 13.45 in via Marconi, a Limbiate.

Solo grazie al coraggio di due automobilisti – tra i quali c’era un autotrasportatore polacco – i tre occupanti dell’utilitaria – madre di 38 anni alla guida dell’auto e i suoi due bambini di 8 e 6 anni – non sono morti annegati. Per fortuna, i due automobilisti che avevano visto tutto si sono fermati. Con coraggio si sono gettati nelle acque gelide e pericolose del Canale Villoresi. E sono riusciti a fare uscire tutti e tre dai finestrini. Un attimo prima che morissero annegati. La mamma e il figlio più grande se la sono cavata con poco più di un grande spavento.

Ha suscitato apprensione invece il bambino più piccolo. Sei anni appena, il bimbo aveva bevuto molta acqua. Quando i suoi soccorritori lo hanno tirato fuori, non respirava quasi più. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Desio, la polizia locale e i vigili del fuoco di Desio, Milano e Saronno.

I medici del 118 hanno subito rianimato il bambino. Poi con l’elisoccorso è stato trasportato d’urgenza agli Ospedali riuniti di Bergamo. Nel tardo pomeriggio di ieri la notizia più attesa: anche lui è fuori pericolo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi