10 Maggio 2021 Segnala una notizia

Influenza A H1N1: il giovane parmense ricoverato a Monza mostra segni di miglioramento

31 Agosto 2009

Migliora il giovane di Parma ricoverato al San Gerardo di Monza perchè colpito in modo grave dalla nuova influenza di tipo A (virus AH1N1). Nel frattempo è scontro duro tra il presidente della Federazione italiana medici pediatri (Fimp) e il ministro dell’Istruzione Gelmini sull’ipotesi in caso di possibile epidemia di chiudere le scuole.

Gli occhi sono puntati sull’Ospedale monzese dove dal 25 agosto è ricoverato F.F., 24 anni, costretto ad un coma indotto nel disperato tentativo di salvarlo dalla morte. Il paziente, prima ricoverato a Parma, poi a Monza che dispone delle strutture più adatte per curarlo, è arrivato in condizioni già gravissime. Ora è ricoverato in terapia intensiva, in isolamentoe tenuto in vita da un sistema di macchinari che sopperiscono alle insufficienze multiorgano, che vanno da quelle epatiche a quelle renali fino a quelle cardio respiratorie.

I medici sono ottimisti e il giovane pare reagire bene alle cure. Le sue condizioni restano gravissime, ma i miglioramenti non mancano. Il cammino per il recupero resta, però, molto lungo.

L’assessore alla Sanità di Regione Lombardia, Luciano Bresciani, ha spiegato che la situazione rimane grave ma il decorso del giovane mostra elementi di progressivo miglioramento e le speranze che sopravviva aumentano, anche se una complicanza puo’ sempre succedere.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi