09 Maggio 2021 Segnala una notizia

Imprenditore di Seregno vince un milione al Superenalotto e lo divide con i dipendenti

11 Agosto 2009

I suoi dipendenti, come regalo di compleanno, gli avevano regalato un biglietto del Superenalotto. E lui aveva così apprezzato il dono che aveva appeso il tagliando alla bacheca dell’azienda e aveva promesso: “Se vinco, metà dei soldi ve li dividete voi”. E così è stato.

Ha mantenuto la promessa un imprenditore di Seregno titolare di un’impresa di Turbigo che martedì alle 18 ha centrato un 5 + 1 al Superenalotto, vincendo la bella somma di 963mila euro. Un sacco di soldi: eppure il 38enne residente a Seregno che per comprensibili motivi ha preferito restare anonimo non ha perso la testa. E, ritrovatosi da un giorno all’altro con un bel gruzzolo sul conto corrente, non si certo rimangiato l’impegno che aveva preso con i suoi dipendenti.

Detto fatto, ha diviso 481500 euro tra i sette operai. E ha donato loro 68785 euro. Una cifra comunque considerevole, che servirà ai sette lavoratori per pagare la casa o per versare l’anticipo del mutuo o ancora per sposarsi. Tanti desideri e sogni nel cassetto che ora potranno essere finalmente esauditi.

Un gesto nobile, quello dell’imprenditore di Seregno, che gli ha fatto guadagnare la riconoscenza e la stima dei suoi collaboratori. E pensare che tutto era cominciato per gioco. L’altro giorno uno degli operai si era fermato al Bar Tabaccheria “Passaparola” di via Silone, a Settimo Milanese per bere un caffè. Quando la dea bendata gli ha suggerito l’idea di acquistare un biglietto del Superenalotto come dono di compleanno al suo principale. C’era tanta gente in coda per aspettare di giocare e a un certo punto l’operaio si è pure spazientito e voleva andare via. Poi, ha deciso di restare e di tentare la fortuna.

Soldi che si sono rivelati i meglio spesi di tutta la sua vita. Sì, perché pochi giorni dopo proprio quel biglietto ha vinto quasi un milione di euro. E il giorno dopo, in centinaia hanno preso d’assalto il Bar Tabaccheria “Passaparola” di Settimo Milanese: “Da quando è avvenuta la mega vincita, racconta il titolare Luca Bernardone, in tanti sono venuti a giocare in quello che all’improvviso è diventato come un locale baciato dalla fortuna. Sperano tutti di vincere anche loro e di risolvere tanti problemi della vita. E ora c’è addirittura chi spende un sacco di soldi per puntare su sistemi raffinati. Dimenticando che si può vincere anche puntando un solo euro”.

Sul fortunato imprenditore, invece, Luca Bernardone tiene la bocca cucita: “Non dirò il suo nome neppure sotto tortura, scherza il gestore del Bar Tabaccheria Posso solo dire che è un mio cliente abituale e che è un uomo nobile e di parola, che ha sempre condiviso tutto con i suoi operai: le gioie e i dolori del fare impresa. Dunque, questo suo gesto in fondo per chi lo conosce bene era prevedibile. Lui è un tipo così: attento al guadagno, ma senza perdere di vista i valori e la generosità. Sotto tanti aspetti, a dispetto della sua giovane età è un imprenditore di altri tempi. No, non posso proprio dire il suo nome. Se lo tradissi, rivelando la sua identità, perderei un buon cliente di vecchia data”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi