13 Aprile 2021 Segnala una notizia

Erasmus raggiunge i 2 milioni di studenti

18 Agosto 2009

studentiA metà giugno 2009 Erasmus ha superato il tetto di 2 milioni di studenti partecipanti dal 1987, anno in cui fu lanciato il programma di mobilità universitaria. Nell’anno accademico 2007/2008 Erasmus ha permesso a 162.000 studenti e a 27.000 professori di andare all’estero a studiare o a insegnare.

Per la prima volta, inoltre, Erasmus ha fornito il suo sostegno a 20.000 studenti per il loro collocamento professionale mediante un tirocinio in società o organizzazioni in altri paesi e ha permesso a quasi 5.000 membri del personale accademico di proseguire la formazione all’estero. Lo scambio di studenti nell’ambito di Erasmus, sia per quanto riguarda gli studi che i tirocini all’estero è aumentato del 5,2 % rispetto al 2006/07, mentre l’aumento della mobilità per quanto riguarda gli studi è stato del 2,1 %.

Ján Figel’, Commissario europeo per l’Istruzione, la formazione, la cultura e la gioventù ha così commentato queste cifre: “Sempre più studenti europei sono in grado di partecipare agli scambi Erasmus. Due milioni di studenti coinvolti dal 1987 è una cifra che costituisce un grande successo, con grande beneficio per gli individui, gli istituti di insegnamento e la società nel senso più ampio. Ora dobbiamo andare avanti e offrire queste possibilità a tutti i giovani che vogliono andare all’estero per imparare.”

I dati appena pubblicati riguardano l’anno accademico 2007/2008, che ha fatto registrare un aumento di partecipazione del 2,1% rispetto all’anno precedente. Tuttavia, il tasso di crescita sta rallentando e dieci paesi indicano una diminuzione, compensata da altri come Regno Unito e Olanda, in forte crescita. Tra le nuove possibilità offerte da Erasmus, la mobilità degli studenti per un tirocinio ha coinvolto 20 002 persone ed è destinata ad aumentare in futuro, tanto che presto Erasmus  sarà conosciuto tra i giovano anche per quest’opportunità, oltre che per la mobilità “classica” per motivi di studio. Anche quasi 5000 professori si sono recate presso società o istituti partner all’estero per ricevere una formazione. Quasi 200.000 insegnanti hanno partecipato a Erasmus, nella maggior parte dei casi per insegnare, dal 1987 ad oggi.

Nello stesso tempo il livello della sovvenzione mensile per gli studenti Erasmus è aumentata in modo sostanziale e si situa oggi intorno a 250 euro al mese in media per entrambi i tipi di mobilità considerati insieme. Il bilancio di Erasmus è aumentato, passando nel 2007 a 372 milioni di euro con l’introduzione del Programma comunitario di formazione permanente che include anche altre iniziative come Leonardo per la formazione e Comenius per le scuole superiori. Attualmente circa il 4 % degli studenti europei usufruisce di una borsa Erasmus ad un certo punto degli studi. I paesi che inviano il maggior numero di studenti all’estero nell’ambito di Erasmus rispetto alla percentuale della popolazione studentesca sono il Liechtenstein (6,43 %), l’Austria (1,77 %), la Repubblica ceca (1,54 %) e la Spagna (1,41 %).

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi