21 Aprile 2021 Segnala una notizia

Dramma disoccupazione a Monza: operaio sale su una gru e minaccia di gettarsi

5 Agosto 2009

cantiereDramma disoccupazione ieri a Monza: un operaio ha inscenato una clamorosa protesta contro la sua azienda che lo aveva lasciato senza un posto di lavoro. E anche senza cassa integrazione. Dallo scorso mese di aprile lui e i suoi dodici colleghi non riceve lo stipendio.

Per questo ieri mattina un operaio tunisino, padre di quattro figli, alle 8.30 circa e’ salito in cima alla gru del cantiere di via Marsala, a Monza, dove lavorava, minacciando di gettarsi nel vuoto. Con lui, sospeso a molti metri d’altezza, c’era anche un altro operaio. Un collega di lavoro che però – sospeso nell’aria – si è sentito male ed è sceso quasi subito. Sono stati momenti drammatici che hanno lasciato con il fiato sospeso tutta la città.

La clamorosa protesta si e’ conclusa solo poco prima di mezzogiorno. Il caso era gia’ stato sollevato settimana scorsa dai sindacati. Su 17 lavoratori del cantiere della società Essebi, aperto per la costruzione di box e appartamenti, 13 sono in cassa integrazione. Hanno ricevuto una parte dello stipendio di aprile ma non ancora i soldi soldi previsti dagli ammortizzatori sociali.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi