18 Aprile 2021 Segnala una notizia

Monza, in arrivo il nuovo piano rifiuti e pulizia strade

27 Luglio 2009

camion-spazzaturaTante le novità e gli interventi presentati la scorsa settimana dall’Assessore all’Ambiente e alle Acque, Giovanni Antonicelli relativi al piano di gestione del servizio di raccolta, trasporto rifiuti e pulizia della rete stradale del comune di Monza. La gara d’appalto, conclusasi pochi giorni fa, ha visto come unica ditta offerente l’impresa monzese Sangalli Giancarlo & C. S.r.l., che si è quindi aggiudicata la responsabilità di lavori già peraltro di sua competenza.

“Essendo un’impresa monzese  – ha spiegato il responsabile tecnico della Sangalli & C. –  è più agevole per noi risolvere le criticità legate allo smaltimento dei rifiuti urbani e alla pulizia delle strade di Monza, in quanto sono questi problemi che viviamo in prima persona come cittadini”. Il piano di intervento predisposto dall’impresa è stato elaborato a seguito di numerosi sopralluoghi sul territorio, a cui sono seguiti rilevamenti e analisi che hanno permesso la raccolta di dati sensibili da utilizzare per organizzare il lavoro. Il progetto esposto pone un accento particolare al problema della raccolta differenziata, che per la prima volta sarà introdotta anche presso la Casa circondariale monzese con l’impiego di nuovi materiali e nuovi mezzi. Grandi novità in vista anche per le singole famiglie cittadine, che nei prossimi mesi si vedranno recapitare a casa un nuovo contenitore destinato alla raccolta di rifiuti umidi che promette meno odori e uno smaltimento più veloce e meno oneroso.

In generale, il progetto della Sangalli & C. prevede un intervento più capillare e frequente sul territorio, “lavori più innovativi di quelli precedenti” queste le parole di commento dell’Assessore Antonicelli. Aumentano quindi i giorni di raccolta per ogni genere di rifiuto, la frequenza di passaggio dei veicoli automatizzati (che avranno anche innovazioni tecnologiche), una nuova ripartizione del territorio che dovrebbe garantire una maggiore puntualità di intervento.  L’occhio è puntato anche sull’ecosostenibilità delle opere di pulizia, con l’impiego di mezzi alimentati a metano o gpl. Nell’era di internet, inoltre, non poteva mancare il rapporto con i cittadini tramite web: attraverso il sito del comune di Monza www.comune.monza.it è già possibile contattare l’impresa  per lo smaltimento gratuito di rifiuti ingombranti; verrà aperto anche uno spazio accessibile tramite password e il calendario completo delle opere di raccolta e spazzamento.

Le novità previste dal nuovo contratto d’appalto, che avrà effetto dal primo di ottobre, saranno introdotte gradualmente e precedute da una campagna di sensibilizzazione diretta alla popolazione.  Plauso al nuovo piano di lavoro anche da parte dei sindacati interni all’azienda, che sottolineano solo la necessità di nuove assunzioni a fronte di un carico di lavoro aumentato. L’assessore Antonicelli  risponde che sei nuove figure lavorative sono già state previste. “Sono contento dell’accordo che si è andato a concludere – conclude l’Assessore – ho preferito assegnare un appalto con uno sconto sull’importo base piuttosto basso ma che garantisse il più possibile servizi al cittadino”. 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi