22 Aprile 2021 Segnala una notizia

In mostra a Seregno le bici dei nostri nonni

3 Luglio 2009

bicicletta_barbierePer riuscire a muoverle, erano necessarie vigorose falcate. E quando trovavi una salita, erano guai seri. Erano tutte di ferro le biciclette di un secolo fa. Pesanti soprattutto per i nostri nonni che le usavano per andare lavorare e percorrevano decine di chilometri divorando freddo e nebbia.

Oggi quelle due ruote che ancora odorano di sudore e fatica sono in mostra a Seregno. E’ questo il senso di “Lavorando, pedalando”, la rassegna che sabato 4 e domenica 5 luglio porterà a Seregno, in piazza Vittorio Veneto, una quindicina di autentiche biciclette da lavoro storiche. Proprio quelle usate tutti i giorni dal fotografo al medico, dal barbiere allo scrivano, passando per il parroco, l’arrotino e molti altri. Nessuno dei quali aveva l’auto, ma solo la cara vecchia due ruote. Da utilizzare estate e inverno.

“Si tratta – spiega l’assessore alle Politiche Giovanili Nicola Viganò – di un vero e proprio museo della bicicletta a cielo aperto. Ma non solo. La mostra è anche l’occasione per riflettere sul nostro passato, sulla nostra storia e sulla nostra passione per il lavoro, in particolare per l’artigianato. Con uno sguardo sul futuro. Oggi, infatti, la bicicletta è tornata ‘di moda’: l’uso della bici per gli spostamenti quotidiani è un modo per alleggerire le nostre città dal traffico e per ridurre sia l’inquinamento dell’aria sia le emissioni dei gas serra.”

L’uso di attrezzature da lavoro proprie di ogni bicicletta e la presenza di apposite scenografie ed attori rendono interattiva la mostra: al visitatore, infatti, è data la possibilità di “vedere” la bici in azione in una precisa epoca storica e in uno specifico contesto lavorativo.

“Lavorando, pedalando” è organizzato dall’associazione culturale Amici del Cappello Monza e Brianza e da AB&Com in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili.

Informazioni: Servizio Tempo Libero e Politiche Giovanili (Tel. 0362/263.449 – email: [email protected]).

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi