07 Maggio 2021 Segnala una notizia

Grandi opere e PMI in Italia: accordo tra la Banca europea per gli investimenti e la Cassa depositi e prestiti

29 Luglio 2009

La Banca europea per gli investimenti (BEI) e la Cassa Depositi e Prestiti  (CDP) hanno firmato un accordo quadro per consolidare e sviluppare le collaborazioni in Italia nell’attività di finanziamento ad amministrazioni e società pubbliche, Enti locali, gruppi imprenditoriali e Piccole e medie imprese (PMI). L’accordo prevede una molteplicità di azioni e risponde all’auspicio del Ministro Giulio Tremonti di un coordinamento tra le istituzioni  finanziarie per mitigare gli effetti recessivi della crisi.

Per quanto riguarda l’attività di co-finanziamento effettuata da BEI e CDP è prevista un’azione congiunta per individuare i progetti, con una particolare attenzione alle opere infrastrutturali, condurre le relative istruttorie, identificare le forme tecniche e mettere a disposizione dei beneficiari finali le risorse finanziarie alle migliori condizioni economiche possibili.

L’applicazione dell’Accordo quadro potrà riguardare interventi congiunti a favore dei progetti promossi dalle PMI attraverso intermediari creditizi. Si prevede quindi la promozione di incontri con Enti locali e territoriali per la diffusione degli strumenti di finanziamento, la definizione di strutture, modalità finanziarie e collaborazioni per la definizione e la realizzazione dei progetti di finanziamento, un coordinamento regolare e continuo, lo sviluppo di strumenti di finanza strutturata e nel campo del partenariato pubblico-privato e la  collaborazione per la realizzazione di fondi e altri strumenti finanziari.

La Banca europea per gli investimenti sostiene gli obiettivi politici e strategici dell’Unione europea accordando prestiti a lungo termine a favore di progetti economicamente validi. Gli azionisti della BEI sono i 27 Stati membri dell’UE: l’Italia è uno dei quattro principali, insieme al Regno Unito, alla Germania e alla Francia (ciascuno detiene una quota del 16,2% del capitale). Il totale dei finanziamenti a fine 2008 era di 355 miliardi, di cui 45 verso l`Italia. Dal canto suo, Cassa Depositi e Prestiti Spa è una società per azioni controllata dallo Stato italiano (70%) e partecipata da un gruppo di fondazioni bancarie (30%), che vanta quasi 160 anni di storia. La sua missione istituzionale è favorire lo sviluppo del Paese. CDP finanzia gli investimenti pubblici, le opere infrastrutturali destinate alla fornitura dei servizi pubblici a carattere locale e le grandi opere di interesse nazionale.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi