16 Maggio 2021 Segnala una notizia

Cura dimagrante in vista per il “tesoretto” di Monza e Brianza?

17 Luglio 2009

 Che fine ha fatto il “tesoretto” della Provincia di Monza e Brianza? E quando arriveranno i sospirati 30 milioni di euro che Palazzo Isimbardi deve fornire come “dote” alla Brianza che ha messo su casa? I danèe sono la prima vera spina nel fianco anche per il lavoro del presidente della Provincia Mb, Dario Allevi. Alla ricerca delle indispensabili risorse economiche necessarie per iniziare a far girare gli ingranaggi della macchina provinciale.

Il problema c’è. E non è da poco: “Milano ha registrato alcune mancate entrate dovute alla precedente amministrazione Penati e dunque non è da escludere che la quota economica di Monza e Brianza possa subire dei tagli”. Non siamo ancora ai famosi quadri sbolognati come liquidazione da Palazzo Isimbardi alla Provincia di Lodi, insomma, però di tagli si inizia a parlare. E in modo serio.

I soldi però dovrebbero almeno arrivare in tempi rapidi: “Il problema dei trasferimenti dei fondi da Milano a Monza è uno dei temi prioritari nell’agenda di Guido Podesta – ha assicurato il presidente della Provincia Mb, Dario Allevi -. Su questo punto ci sentiamo con Guido quasi tutti i e sono sicuro che c’è la massima buona volontà a risolvere il problema al più presto”.

Il 2009 sarà l’ultimo anno di dipendenza economica di Monza da Milano. Poi ha proseguito Allevi «a partire dal 2010 Monza inizierà a raccogliere in proprio le risorse economiche e dunque potremo finalmente gestire in autonomia le nostre risorse economiche e allora sì che la Provincia di Monza e Brianza sarà una Provincia utile».

Ultimo grosso problema: le risorse umane. Solo 300 dei 429 dipendenti necessari hanno chiesto il trasferimento da Monza a Milano. E ancora meno – 250 in tutto – sono gli impiegati, i funzionari e i dirigenti che effettivamente sono arrivati a Monza. Mancano dunque ancora 130 lavoratori all’appello. E altri 50 devono affrettarsi a fare le valigie.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi